Le Mans e la favola del nuovo telaio…

nuovo telaio yamaha a le mans

da , il

    C’era una volta, tanto tempo fa, un signore vestito di giallo che, insieme ai suoi adepti asseriva di aver trovato la pozione magica per sanare i guai del Semola di turno, di quel ragazzino impertinente in grado di estrarre la spada dalla roccia.

    Questo ragazzino rispondeva al nome di Valentino e il buon mago Burgess, insieme al suo fedele aiutante Brivius, lavoravano incessantemente per garantire a Valentino le migliori armi per lottare contro i draghi alati giapponesi.

    Qualche tempo fa, poi, i due magici personaggi, dissero di aver creato un nuovo telaio per il destriero di Rossi. Ma nulla si vide, se non la disfatta del povero centauro di giallo vestito che intanto continuava ad arrancare su un Ronzinante che perdeva la testa e pure gli zoccoli, come successo proprio sotto la Grande Muraglia.

    Nella rocambolesca impresa di rimonta di Valentino, mentre i nuovi centauri alati avanzavano a suon di vittorie e mentre il demiurgo di tutto questo mondo fatato, Maga Dorna, e la Regina Michelin tiravano le fila del gioco, l’assistente Brivius esclamò: “I nostri ingegn…hops, maniscalchi Yamaha continuano a lavorare incessantemente e Valentino avrà a disposizione un nuovo telaio sin dalle prove libere del venerdì mattina. Lo compareremo con l’attuale e poi decideremo se usarlo o meno. Rimarremo a provare anche lunedì per continuare lo sviluppo”.

    la favola continua…