Le pagelle di Assen (Olanda)

Pagelle Gran Premio di Assen - Ecco i voti di Derapate

da , il

    Hayden 9

    Costante. All’ultima curva riceve da Edwards un regalo epocale, dopo aver dimostrato che è un ottimo pilota, se però c’è qualcuno che gli apre la strada. Perfetto come inseguitore, flop come leader. Mezzo giro davanti, annulla tutto il gap conquistato per la prima uscita di Colin, si fa raggiungere dal texano in pochi secondi.

    Ha il merito di riuscire a sfruttare tutte le potenzialità della sua moto. Per un 10 in pagella, però, bisogna ancora aspettare un bel pò.

    Edwards 10 (seguito da altrettanti meno)

    Una gara da incorniciare in tutti i sensi per Colin. Domina dal primo giro di gara, sempre lui, macina kilometri e tempi, perfetta la volontà, ottimo il passo. Sbaglia clamorosamente negli ultimi metri. Paura di vincere?

    Nakano 9/10

    Ora ci siamo! Ci ha creduto, ci sta credendo da tempo, e finalmente i risultati sono arrivati. E sono decisamente positivi. Tiene dietro addirittura Pedrosa. Che abbia trovato la sua personale quadratura del cerchio? Bravo!

    Pedrosa 8+

    Bisogna dire la verità. Non è che il confronto con Stoner lo vinca di netto. Bravo è bravo il torero camomillo (e farà più strada di Hayden), ma in questa gara non ha svettato. Però…a 20 anni si perdona tutto. Bravo!

    Stoner 8+

    Ci crede fino all’ultimo centimetro di gara, corre come un dannato, piega come dovesse lucidare la pista con le saponette, rapido, deciso, netto. Senza sapere, probabilmente, che così facendo si sta aprendo non una strada, ma una highway americana verso il successo!

    Roberts Jr. 8

    Bravo nelle prove, Bene in gara. Kenny Roberts Jr ce la sta mettendo tutta per dare soddisfazioni al papà. E così va più che bene!

    Hopkins 7.5

    Ci crede. Bravo, forza e coraggio!

    Melandri, Rossi, Capirossi: 10

    Esemplari. Stringono i denti e corrono nonostante tutto. Bravi, bravi, bravi.

    Checa, Tamada, Vermeulen, Hoffman 6

    La sufficienza ci sta ampiamente. Per le sfumature aggiuntive bisogna aspettare.

    Cardoso, Silva: s.v.

    Per motivi diversi, non è però possibile valutarli.

    ___________________________________

    Yamaha 10

    Perfetti. Il telaio nuovo ha resuscitato una moto data per persa. Super competitiva anche per Colin Edwards. Bravissimi!

    Honda 10 -

    E’ la moto da battere.

    Ducati s.v.

    Non si può valutare una moto guidata da Capirossi in quelle condizioni e da Silva. Alla prossima.

    Kawasaki 9+

    Almeno quella di Nakano. De Puniet naviga a fondo classifica. Non si può dire che la Kawa non abbia fatto un buon lavoro questa volta, anzi. Bravi!

    Suzuki 7.5

    Hopkins è lì che si fa vedere….siamo sulla buona strada.

    KR 8 -

    Ci siamo.Kenny ci mette del suo, ma la moto non è malaccio. Forza!