Lewis Hamilton ora è maturo: “Si vince con la costanza”

Lewis Hamilton ora è maturo: “Si vince con la costanza”

Formula 1: Lewis Hamilton fa sfoggio di saggezza e dichiara che sarà la costanza la chiave per vincere il campionato del mondo 2012

da in Formula 1 2017, Lewis Hamilton, Sebastian Vettel
Ultimo aggiornamento:

    hamilton f1 2012 mclaren malesia


    C’è un nuovo Lewis Hamilton in Formula 1? Il pilota della McLaren è l’unico ad essere salito sul podio in entrambe le prime due gare della stagione 2012. Sia in Australia che in Malesia, nonostante con la pole position abbia dimostrato il suo talento, è apparso più interessato a capitalizzare il potenziale a propria disposizione senza commettere errori piuttosto che trovare il colpo ad effetto. Da uno come lui certe cose non ce le aspettiamo. Eppure è così che si vincono i mondiali. Possibile che, dopo tanti colpi di testa, l’anglo-caraibico abbia modificato il suo modo di correre? La nostra opinione è che prima o poi tornerà fuori il vero Lewis. E’ lo spettacolo che glielo chiede. E’ la sua indole che glielo impone.

    Lewis Hamilton: “Importante essere costanti”

    Quella della costanza è una lezione che Lewis Hamilton ha imparato da Fernando Alonso. Mai come nel suo primo anno in McLaren quando ha condiviso il box con lo spagnolo è stato capace di inanellare tanti buoni risultati di fila. “Sono deluso per essere partito due volte in pole position e non aver vinto ma penso di essere stato comunque fortunato nel mio avvio di stagione”, ha dichiarato il campione del mondo 2008. La citazione all’anno 2007 viene spontanea:“Allora ho vinto il mio primo GP al sesto evento ma sono stato a lungo in testa alla classifica mondiale”, ha ricordato. “Mi piacerebbe vincere ogni gara ma credo sia più importante andare a punti sempre. Non devo dimenticare, però, che come team McLaren abbiamo il potenziale per vincere”, ha concluso.

    Sebastian Vettel: “Siamo in grado di vincere”

    L’inizio è non stato dei migliori per Sebastian Vettel.

    La McLaren del sopra citato Lewis Hamilton è superiore. Il pilota Red Bull, però, crede ancora profondamente nella forza della sua squadra:“Abbiamo una buona macchina ed ho ancora molte opportunità. In questi giorni ho lavorato molto al simulatore per preparare ai Gran Premi di Cina e Bahrain dove porteremo dei piccoli aggiornamenti che ci daranno qualche miglioramento. Speriamo che la pista confermi le nostre previsioni”, ha dichiarato Vettel.

    434

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Formula 1 2017Lewis HamiltonSebastian Vettel