Lewis Hamilton risponde a colpi di boxe

Lewis Hamilton risponde a colpi di boxe

lewis hamilton intervistato prima del gran premio di germania parla della sua mclaren e si dichiara ottimista e fiducioso di proseguire con le vittorie

da in Circuito Hockenheim F1, GP Germania F1, Lewis Hamilton, McLaren F1
Ultimo aggiornamento:

    Se Raikkonen parla di battaglia punto su punto, Hamilton prende la metafora e la trasforma in un incontro di pugilato. La pista è il ring e la sua McLaren un montante micidiale in grado di mettere al tappeto tutti gli avversari, Ferrari compresa

    PROVE DI KO.“Si crede che la Ferrari sia veloce nei circuiti veloci ma io non penso che la McLaren sia da meno”. Esordisce così il pilota anglocaraibico, il quale aggiunge:“Siamo veloci ovunque e Silverstone ne è stata la conferma”.

    COLPIRE DURAMENTE. Proseguendo nella metafora pugilistica e ripartendo dallo strepitoso GP di Gran Bretagna, Hamilton si sbilancia:“La nostra sensazione è di essere davanti alla Ferrari e anch’io da dopo Silverstone penso sia così. Dobbiamo quindi colpirli duramente e conquistare il massimo dei punti”.

    DEBUTTO AD HOCKENHEIM. Se Raikkonen girerà nella pista tedesca per la prima volta con una tuta Rossa, Hamilton lo farà per la prima volta con una Formula 1. La novità, ovviamente non lo spaventa, anzi:“A parte i test della scorsa settimana, ho conosciuto la pista nel 2006 con la GP2. Per la Mercedes sarà la gara di casa.

    Conto quindi in un grande supporto da parte dei nostri tifosi”.

    NIENTE PINNA. Dopo aver analizzato i dati raccolti, i tecnici inglesi hanno fatto sapere che la McLaren non farà debuttare la pinna posteriore in stile Red Bull che si era vista comparire nei test di una settimana fa.

    282

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Circuito Hockenheim F1GP Germania F1Lewis HamiltonMcLaren F1