Libere #1: la sfortuna colpisce ancora!

Rossi si frattura il polso ad Assen

da , il

    Era finito gambe all’aria Valentino Rossi, quando ancora vestiva i colori della Honda e non poteva immaginare la sfortuna che lo avrebbe afflitto nella stagione ora in corso.

    Non bastava, poi, lo strike di piloti di appena qualche giorno fa sul tracciato spagnolo di Catalunya dove Gibernau ci ha rimesso una spalla e Capirossi e Melandri stavano per rimetterci la vita.

    Sembra che la sfortuna della stagione 2006 stia colpendo un pò tutti. Questa volta (l’ennesima quest’anno) è toccata a Valentino Rossi.

    Il campione di Tavullia, infatti, nella prima sessione di prove sul circuito olandese di Assen, è scivolato e ha riportato la sospetta frattura del polso destro.

    Rossi ha assaggiato l’asfalto nel corso del settimo giro ed ha concluso la sua corsa sulla ghiaia. I primi accertamenti per il pilota pesarese, effettuati presso il centro medico del circuito, ipotizzano anche una una contusione al piede sinistro ed un trauma toracico.

    Peggio non poteva capitare, soprattutto in un momento in cui si trova a -29 punti dalla vetta e le gare fatte iniziano già ad essere un numero importante.