Libere #2: il ritorno di Rossi

da , il

    Questa volta non ci sono voluti troppi giri per capire come arrivare primo.

    Se sette giorni fa avevamo lasciato Valentino ad arrancare sotto la pioggia indaffarato nel trovare il feeling corretto con la sua moto, questa volta, nella seconda sessione di prove libere sul circuito di Motegi, Rossi ha capito da subito come andar forte.

    Primo piazzamento con gomme morbide e un ottimo passo di gara. Seguono bene Nakano e Melandri in terza posizione, poi Edwards.

    Risorge Hayden dagli abissi in cui era piombato dopo la prima sessione di questa mattina, ma non si può dire lo stesso di Pedrosa, quindicesimo.

    Capirossi non male, mentre Gibernau non regge la buona prestazione ottenuta nelle prime prove.

    Questi i risultati:

    1 46 V.Rossi YAMAHA 1’46.981

    2 56 S.Nakano KAWASAKI 1’47.315 0.334

    3 33 M.Melandri HONDA 1’47.449 0.468

    4 5 C.Edwards YAMAHA 1’47.581 0.600

    5 69 N.Hayden HONDA 1’47.610 0.629

    6 24 T.Elias HONDA 1’47.646 0.665

    7 65 L.Capirossi DUCATI 1’47.731 0.750

    8 21 J.Hopkins SUZUKI 1’47.915 0.934

    9 17 R.De Puniet KAWASAKI 1’47.982 1.001

    10 10 K.Roberts JR KR211V 1’48.002 1.021

    11 27 C.Stoner HONDA 1’48.059 1.078

    12 6 M.Tamada HONDA 1’48.160 1.179

    13 15 S.Gibernau DUCATI 1’48.313 1.332

    14 64 K.Akiyoshi SUZUKI 1’48.317 1.336

    15 26 D.Pedrosa HONDA 1’48.389 1.408

    16 8 N.Matsudo KAWASAKI 1’48.722 1.741

    17 71 C.Vermeulen SUZUKI 1’49.488 2.507

    18 77 J.Ellison YAMAHA 1’49.683 2.702

    19 66 A.Hoffmann DUCATI 1’49.761 2.780

    20 7 C.Checa YAMAHA 1’49.889 2.908

    21 30 J.L Cardoso DUCATI 1’51.138 4.157