Luis Salom morto: la carriera del pilota che ha perso la vita a Barcellona

da , il

    Barcellona – Luis Salom è morto dopo un terribile incidente occorsogli durante le prove libere del Gran Premio di Barcellona della Moto2 2016. Il giovane spagnolo, nato a Palma de Maiorca nel 1991, era a bordo della sua Kelax del Sag Team quando, alla curva 12 del Montmelò, ha perso il controllo della moto ed è finito contro le barriere. Dalle ricostruzioni dei testimoni presenti a bordo pista e sugli spalti, sembra che la stessa moto sia finita addosso al malcapitato pilota. Le ambulanze della clinica mobile e un elicottero sono subito intervenuti sul posto ma in ospedale, sottoposto d’urgenza ad un intervento chirurgico, è deceduto alle ore 16.55 locali.

    Il motomondiale piange Luis Salom, un giovane pilota che aveva davanti a sè un’interessante carriera. Il povero spagnolo, appena 25enne, era alla sua settima stagione nel motomondiale ed aveva già fatto parlare di sè per degli ottimi risultati ottenuti nelle classe minori. Dopo l’esordio, avvenuto nel 2009 in 125cc, ha colto il suo primo podio in carriera nel 2011, dopo il passaggio alla squadra RW Racing GP su Aprilia RSA 125 nel Gran Premio di Assen. Nel 2012, rimane nello stesso ma questa volta è a bordo di una Kalex KTM, si consacra come uno dei piloti migliori della Moto3, sfiorando il titolo e chiudendo la stagione al secondo posto con due vittorie all’attivo. Nel 2013 si trasferisce al Red Bull KTM Ajo, ed è tra i grandi protagonisti della Moto3: vincendo sette gare e andando altre 5 volte sul podio. Nel 2014 accetta la sfida della Moto2 e ritorna a guidare una Kalex del team HP40: nella sua stagione d’esordio coglie due podi e l’ottavo posto finale. Nella scorsa stagione, Luis Salom non è riuscito ad essere troppo competitivo, ma si è tolto comunque alcune soddisfazioni, come il quinto posto nei GP di Mugello e Catalunya. Ad inizio anno è passato al Sag Team, iniziando la stagione con uno splendido secondo posto a Losail in sella alla sua Kalex. Ora questa triste notizia ed una giovane carriera troncata sul più bello. L’incidente di Barcellona ha portato via un giovane pilota che stava seguendo con passione e dedizione il sogno di diventare un campione del mondo. Una tragedia che a sconvolto il mondo del motomondiale.