Manara – Rossi: il ritratto continua…

Occhiali Manara-Imatra-Rossi per Safilo - Continua il sodalizio grafico e di marketing tra Valentino Rossi e il mercato dell' abbigliamento sportivo e i caschi

da , il

    Valentino è un’ icona, c’è poco da dire.

    Anche (e soprattutto) per i fumettisti.

    L’idillio tra Manara e Rossi, per esempio, continua.

    E il Natale alle porte consiglia di gettare un’occhiata al passato per carpire qualche idea papabile per riepire i pacchi che stazioneranno sotto l’albero fino al 25 dicembre.

    Traiamo ispirazione dal celebre Milo Manara che si è lasciato a sua volta ispirare ancora dal campione di Tavullia.

    Dopo aver partorito il casco più invidiato della motogp, il disegnatore ospite nella sede Safilo di Padova, ha consegnato al presidente dell’azienda dell’occhialeria, Vittorio Tabacchi, i bozzetti originali che ritraggono Valentino Rossi, disarmante mito del mondo delle due ruote, con i suoi occhiali da sole «Imatra R.C., Inc», prodotti da Safilo. Le stesse immagini che saranno oggetto della nuova campagna pubblicitaria Imatra.

    La genialità di Manara unita alla trascinante comunicatività di Rossi si sono fuse e il risultato è stato eccellente. Il celebre fumettista italiano, nei suoi disegni, ha ritratto egregiamente tutta la sfaccettata personalità di Valentino, con i suoi lati oscuri e la sua scanzonata spensieratezza, il sole e la luna a cui lo stesso Rossi si sente profondamente legato.

    “Quarantasei”, numero-icona del 7 volte campione del mondo Valentino Rossi, è anche il titolo, a metà tra il retrò e il celebrativo, del libro a cui sono ispirate le creazioni di Milo Manara. Un’immagine domina su tutte le altre: il sorriso beffardo e incosciente di Valentino Rossi protetto da lenti scure su cui si riflette una conturbante e ammaliante figura di donna.

    «La collaborazione tra Safilo, il marchio Imatra e Valentino Rossi – ha ribadito Vittorio Tabacchi, presidente del Gruppo Safilo – rappresenta una garanzia per il successo della nuova collezione».

    Ecco quindi l’idea-regalo perfetta per l’amico centauro Rossi-addicted.

    Le battaglie (di marketing), del resto, non si combattono solo in pista…