Marco Simoncelli ha rifiutato un milione di euro

Marco Simoncelli ha rifiutato un milione di euro

Carlo Pernat, manager, tra gli altri, di Marco Simoncelli parla di tutti gli ingatti che il suo pilota ha rifiutato per correre ancora un anno in 250: la Gilera gli aveva proposto un milione di euro per la Motogp!

da in Marco Simoncelli, Moto2, Piloti MotoGP 2017
Ultimo aggiornamento:

    Gia’ la scorsa settimana, in occasione dei test premio in sella alla Aprilia RSV4 Superbike, Marco Simoncelli aveva dichiarato di aver rifiutato diverse proposte per salire in Motogp gia’ dal 2009. Ora e’ il suo manager Carlo Pernat che ha svelato alcuni particolari delle offerte al pilota romagnolo, che pare abbia rifiutato ingaggi per un milione di euro, per gareggiare ancora nella classe 250 con la Gilera.

    Lo cercavano in tanti: la Ducati sia ufficiale che satellite del team Alice, la Yamaha del team Tech3, la Honda del team Gresini e addirittura anche la Suzuki, ha dichiarato Carlo Pernat. In pratica lo hanno cercato quasi tutti.

    Anche se sicuramente il manager di Simoncelli ha un po’ esagerato riguardo alla quantita’ di contatti con i team, e’ certo che il legame tra il neo campione del mondo della 250 e la Gilera e’ molto solido. Un altro anno in sella alla due tempi italiana e’ un dovere per “Supersic” che proprio dalla storica casa motociclistica ha avuto fiducia quando i momenti erano decisamente piu’ difficili.

    Anche il suo grande amico Valentino Rossi sembrerebbe gli avesse consigliato di andare subito in Motogp, ma la scelta e’ stata diversa. Come ha dichiarato Simoncelli, se continuera’ a vincere, lo stesso ingaggio milionario lo avra’ il prossimo anno, magari potendo scegliere anche dei mezzi migliori per essere da subito protagonista nella massima categoria.

    Il concetto e’ chiaro: meglio vincente in 250, che gregario nella Motogp. La giovane eta’ e’ dalla parte del romagnolo: ne avra’ di tempo per confrontarsi con i migliori.

    304

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Marco SimoncelliMoto2Piloti MotoGP 2017
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI