Marco Simoncelli morto: la dinamica dell’incidente di Sepang

Marco Simoncelli è morto durante un incidente del Gran Premio di Sepang 2011, punultima prova dell'anno

da , il

    simoncelli morto sepang 2011

    Marco Simoncelli muore all’età di 24 anni a causa del grave incidente che si è innescato al secondo giro del GP di Malesia 2011. Ma cerchiamo di analizzare, per quanto sia umanamente possibile, la dinamica dell’impatto che ha strappato Sic alla vita. L’italiano della Hondarimane appeso alla moto, che scivola mantenendo trazione sulla gomma posteriore, forse spinta dall’elettronica, o per la volontà del pilota di recuperare aderenza. Moto che attraversa la pista, chiudendo la strada ad Alvaro Bautista, che riesce a passare, mentre Colin Edwards e Valentino Rossi con la Ducati non possono fare nulla per evitarlo.

    Edwards cade e finisce nell’erba, mentre Rossi resta in piedi. Purtroppo nell’impatto Sic viene colpito alla testa e perde il casco, restando immobile sulla pista.

    Immediati i soccorsi, ma inutili i tentativi di rianimare Marco, dichiarato morto al centro medico. Per quanto riguarda l’incidente è sotto investigazione. Il direttore del medical centre ha detto che dalla immagini pare sia stato colpito due volte e i traumi al collo e alla testa confermerebbero la dichiarazione.