Marco Simoncelli: oltre seimila persone per festeggiare il compleanno del Sic

Oltre seimila persone a festeggiare, ieri sera, il compleanno di Marco Simoncelli, deceduto dopo un incidente nella gara MotoGP di Sepang

da , il

    Motomondiale Gp Phillip Island   La gara

    C’erano oltre seimila persone ieri sera al 105 Stadium di Rimini per partecipare alla festa di compleanno di Marco Simoncelli, pilota MotoGP morto tragicamente in un incidente di gara durante il Gran Premio della Malesia 2011, lo scorso 23 ottobre. All’evento ha partecipato Sergio Sgrilli, che ha diretto i tanti comici di Zelig che hanno contribuito alla serata. A questo proposito papà Paolo ha voluto ricordare che. “Marco e Sergio si capivano bene. Sgrilli è un mese che lavora solo per questo spettacolo. Ha esaudito un desiderio di Marco”.

    Nella serata dedicata al Super Sic, c’è stata anche la testimonianza del dottor Claudio Costa, simbolo della Clinica Mobile e angelo custode dei piloti del Motomondiale. Il medico è interventuo a Radio Sportiva: “Oggi è un buon giorno. Il compleanno è la celebrazione della ricerca di un paradiso. Il compleanno del Sic è il compleanno di tutti noi, di coloro che credono che con la passione si possa conquistare il paradiso sulla terra, in attesa di uno celeste. La scomparsa di Marco ci ricorda che nel cuore di tutti esistono sogni ed emozioni. L’ho incontrato una decina di anni fa, quando si ruppe un braccio. Venne la mamma e cercai di prendere tempo perchè avevo qualche timore nel farlo tornare in pista. Lui mi disse: ‘ma tu non sei il dottore che cura i grandi?’ e allora capì che era speciale, che aveva un’anima buona. Non può non aver lasciato un ricordo positivo”.

    Nel frattempo, il pilota della Ducati, Valentino Rossi che durante l’ulitmo Natale aveva espresso un desiderio particolare, ha scritto su Facebook: “Oggi è il compleanno di un grande pilota. Ti ricordiamo sempre Marco. E un grande abbraccio per Paolo, Martina, Rossella e Kate”.

    Il compleanno di Simoncelli, ha visto attimi di puro spettacolo quando è stato animato anche dalle coreografie e striscioni del pubblico, mentre dei toccanti attimi di commozione ci sono stati quando sul maxi schermo sono stati proiettati i filmati di Super Sic.