Mattia Pasini operato alla spalla

Mattia Pasini è stato operato alla mano destra per effettuare un'intervento di pulizia alla mano destra

da , il

    pasini operato

    Ap/LaPresse

    Dopo le operazioni chirurgiche dei centauri della Ducati, Valentino Rossi e Nicky Hayden, ai quali si è recentemente aggiunto Crutchlow, l’elenco dei convalescenti si è arricchito di un altro nome importante: Mattia Pasini. Il riminese, fresco di accordo per correre in Moto2 col team Ioda Racing Project di Giampiero Sacchi al fianco di Simone Corsi, si è infatti sottoposto a un intervento di pulizia dell’articolazione destra per mano del professor Porcellini, lo stesso che si sta prendendo cura di Valentino.

    Dopo l’operazione riuscita alla spalla per Valentino Rossi, anche il nuovo pilota della Moto2, Pasini ha dovuto ricorrere ai ferri per un intervento di pulizia alla mano destra.

    Così dopo che Rossi che ha dichiarato: “mi opero”; anche Mattia segue le orme dell’illustre collega.

    Il centauro italiano ha voluto mettersi in sesto prima delle feste per sistemare il problema nato con l’infortunio ai legamenti lesionati in una caduta durante i test precampionato della scorsa stagione.