Max Biaggi: con Yamaha un 2009 positivo

Max Biaggi ha chiuso al quarto posto in clasifica il suo primo anno con l'Aprilia in Superbike: il pilota romano è soddisfatto della stagione e dopo i test sul circuito portoghese di Portimao si è detto ottimista per il 2010 in SBK

da , il

    Max Biaggi ha chiuso al quarto posto in clasifica il suo primo anno con l’Aprilia in Superbike: il pilota romano è soddisfatto della stagione e dopo i test sul circuito portoghese di Portimao si è detto ottimista per il 2010 in SBK.

    Il 2009 è stato senza dubbio positivo. Siamo partiti con una moto già a buon livello ma abbiamo dovuto lavorare a fondo per capirne bene caratteristiche e comportamento,” ha dichiarato Biaggi parlando della sua stagione in Superbike con la casa di Noale, “Nel corso del campionato, specialmente nella seconda parte, abbiamo mostrato consistenti miglioramenti: il chattering, che ci aveva molto condizionato all’inizio, è progressivamente calato e il comportamento del motore è divenuto più costante.

    Sembra che il Corsaro si stia divertendo nel mondiale delle derivate di serie, anche perché in passato aveva dichiarato che la MotoGP, con tutti GP in mano ai soliti quattro, è diventata troppo noiosa.

    Biaggi sta vivendo nel migliore dei modi l’esperienza in sella all’Aprilia RSV4 e quest’anno si è tolto più di una soddisfazione: una vittoria, nove podi e il quarto posto in classifica generale; si è anche piazzato davanti ai rivali della Honda.

    La moto continua a migliorare e ci stiamo avvicinando notevolmente alla concorrenza,” ha concluso il quattro volte campione della classe 250, “Pensiamo che con un buon lavoro di sviluppo durante l’inverno si possa crescere quel tanto che serve per giocarci le nostre carte il prossimo anno.

    Biaggi e l’Aprilia hanno corso una buona stagione, ma è chiaro che l’obiettivo per il mondiale Superbike 2010 deve essere quello di migliorarsi e, perché no, di puntare al titolo.