Max Biaggi e Aprilia SBK – E’ Ufficiale!

Max Biaggi correrà in sella alla debuttante Aprilia RSV4 nel Campionato Superbike 2009 e 2010: l'accordo è stato ufficializzato questa mattina a Roma e vale 1 milione di euro a stagione

da , il

    Ve lo abbiamo anticipato ieri, e adesso è realtà.

    Max Biaggi e Aprilia correranno insieme nel Campionato SBK 2009 con la nuova Aprilia RSV4 che verrà presentata domani sera a Roma.

    E’ ora ufficiale.

    Niente più parole, soffiate, ipotesi e smentite, rifiuti e preghiere, ritiri e carriere: il centauro romano Max Biaggi ha deciso di continuare a correre e di farlo con la casa che in passato lo ha portato all’ apice di successo, ai vertigi del mondo, al culmine della sua carriera sulle due ruote, l’ Aprilia.

    E’ stato un amore nascosto, mai definitivamente finito nonostante la separazione del ’96. Max e l’ Aprilia hanno continuato a tenere accesa una fiammella, a non spezzare quel sottile filo che inconsciamente lega due persone che si sono lasciate, nonostante tutto.

    Erano tempi d’ oro quelli del matrimonio tra il centauro romano e la casa di Noale, 12 anni insieme e tre mondiali vinti consecutivamente nella quarto di litro, l’ anticamera alle 500cc.

    Erano tempi in cui Max Biaggi conquistava podii e faceva breccia nel cuore delle bionde, impegnava i giornalisti rosa esattamente nella stessa misura di quelli dell’ asfalto di gara.

    Poi, qualcosa si è incrinato.

    La bandiera nera, la MotoGP, una Yamaha mai all’ altezza e un pilota scoppiettante e poi una Honda all’ altezza quando ormai il pilota aveva inziato a temere qualcosa.

    Poi, il silenzio.

    Ora, la Superbike.

    Parliamo del presente, e anche Max ha voglia di viverlo, adesso più che mai.

    Ora che il presente, e il futuro prossimo si chiamano Aprilia.

    Un’ Aprilia che è tornata competitiva e che torna alle corse con un debutto eclatante e con un pilota che vuole ancora dimostrare molto.

    Max Aveva detto che avrebbe abbandonato il mondo delle corse se il rapporto con Aprilia non fosse andato a buon fine.

    Pericolo scongiurato visto che proprio oggi le due parti hanno firmato un accordo biennale che legherà il Campione romano alla controllata Piaggio per un milione di euro a stagione.

    Aprilia = Rivincita?

    Max ci pensa e accetta la sfida.

    Per tappare la bocca a quella Ducati che gli ha negato la moto ufficiale nell’ “Era Bayliss”, per quella Suzuki ballerina, per quella MotoGP ingrata e per molte altre cose note e non che hanno costretto roppe volte Max a non salire sul podio.

    Questa volta, la quattro cilindri a V Aprilia potrebbe essere l’ occasione giusta per mettere una pietra sopra tutto l’ amaro in bocca accumulato in queti lunghissimi 12 anni di semi-sconfitte.

    Perchè un vero Campione non è mai sconfitto al 100%, vero Max?