Max Biaggi punzecchia Valentino Rossi

Max Biaggi commenta la stagione negativa di Valentino Rossi

da , il

    Max Biaggi

    Un Max Biaggi raggiante si è presentato alla fiera del motociclo di Milano e ha commentato sia la sua stagione che quella del suo nemico di sempre: Valentino Rossi.

    “Quest’anno ho fatto delle buone cose ma soprattutto mi sono divertito molto. Quando parlo di divertimento mi riferisco ad un campionato combattuto, molto più della MotoGP”- ha dichiarato il pilota romano e aggiunge -”nel 2008 cambio però tutto. L’anno prossimo correrò con la Ducati del team Borciani ed è una bella scommessa oltre che una bella opportunità. La nuova 1200 (1198R) è nata da poco ma ha già dato buone risposte. Non ne dubitavo, perchè loro le moto le sanno fare per davvero. Ritornare a correre con una moto italiana è davvero piacevole, ma soprattutto ci si può intendere: parliamo delle stesse cose, abbiamo la stessa mentalità e mi sembra di ritornare a casa”.

    Ma la frecciata a Valentino era nell’aria, infatti riguardo alle sfortunate vicissitudini del pilota pesarese ha commentato: “quando le cose vanno in discesa tutto è bello, ma quando cominciano i problemi inizi a ridere un po’ meno”.

    Mal comune, mezzo gaudio. Anche la stagione di Max Biaggi non è stata eccezionale. Dopo il grande esordio in Superbike non è ruscito a portare a casa il mondiale con la sua velocissima Suzuki. Vedremo il prossimo anno con la Ducati cosa riuscirà a fare il corsaro.

    Potrebbe diventare il beniamino dei tifosi della rossa, ruolo che in Motogp avrebbe potuto ricoprire Valentino Rossi al tempo delle avance ricevute da Borgo Panigale. Ma in quel periodo le Bridgestone non erano le sue gomme preferite e soprattutto il contratto offertogli non era abbastanza soddisfacente per le tasche del pilota di Tavullia.