Max Mosley estromesso dal GP di Monaco, la sua situazione si complica

il presidente della FIA max mosley non è stato invitato al gran premio di monaco come rappresentante della Federazione pare per espressa richiesta della casa regnante della famiglia grimaldi, al suo posto marco piccinini rappresenterà ufficialmente la federazione

da , il

    Max Mosley estromesso dal GP di Monaco, la sua situazione si complica

    Altra brutta tegola per il presidente. Max Mosley dovrà rinunciare al suo status di rappresentante della FIA per il Gran Premio di Monaco e sarà sostituito dall’italiano Marco Piccinini. Questo, pare, a seguito di un’esplicita richiesta fatta dalla famiglia regnante del Principato.

    Secondo indisrcrezioni, i Grimaldi, per evitare imabrazzi, avrebbero chiesto un’altra persona al posto di Mosley. Dopo il ben noto video che ha fatto partire lo scandalo sessuale e che lo ha investito in pieno, questa è l’ennesima porta sbattuta in faccia al presidente della FIA quando, ormai, siamo a poco più di due settimane dal 3 giugno, la data fatidica nella quale sarà messo ai voti il destino di Mad Max.

    A scanso di equivoci, anche il Principe Alberto ha voluto ufficialmente precisare che tra gli impegni nella sua agenda non vi è alcun incontro in programma con tale losco figuro:“Ho saputo che il rappresentante della FIA al GP di Monaco Sarà Marco Piccinini e non Mosley. Io incontrerà solo i rappresentanti ufficiali, quanto al presidente Max Mosley, la sua eventuale presenza al Gran Premio è da considerarsi in veste del tutto privata”