McLaren esalta Hamilton: pilota geniale

Formula 1: la McLaren esalta Lewis Hamilton e tramite il team principal Martin Whitmarsh lo definisce un pilota geniale

da , il

    lewis hamilton whitmarsh mclaren

    Martin Whitmarsh corre in difesa di Lewis Hamilton. A pochi giorni dalla presentazione della nuova McLaren che scenderà in pista nella stagione 2012 di Formula 1, il team principal della scuderia inglese lancia un pubblico apprezzamento per il talento anglocaraibico:“Ha una gran voglia di vincere e a volte ci sono degli effetti collaterali. E’ un pilota geniale, uno dei più veloci che abbia mai visto. Noi siamo sempre pronti a supportarlo come è sempre stato fino ad ora”. Proprio il mancato supporto di una volta sembrerebbe aver minato la tranquillità mentale di Hamilton. Secondo fonti vicine a Woking, Jenson Button è diventato il nuovo leader del team.

    Lewis Hamilton – McLaren

    “Solo Lewis e Jenson sono riusciti a vincere tre gare. Se si esclude il campione del mondo Vettel, nessuno ha fatto altrettanto nel 2011″, parte da questa considerazione Martin Whitmarsh per lodare l’operato dei suoi piloti. “E’ vero che non è stata una stagione facile per Lewis, ma lui ha grandi ambizioni ed è il critico più severo di sé stesso – ha proseguito il team principal della McLaren - abbiamo due piloti che gli altri team ci invidiano. Avranno sempre pari trattamento. Entrambi vorrebbero scendere subito in pista”. Whitmarsh ritiene che l’aver affidato a Button il ruolo di primo pilota a scendere in pista con la nuova McLaren non ha alcun significato in termini di gerarchie interne al team:“Poteva tranquillamente avvenire il contrario,” ha precisato.

    McLaren MP4-27 del 2012

    Mercoledì prossimo si alzeranno i veli sulla McLaren del 2012. Sarà la prima tra i top team. Da una scuderia che negli ultimi anni si è divertita a stupire con soluzioni tecniche e stilistiche innovative ci si aspetta qualcosa di molto interessante. “Sarà un’evoluzione della MP4-26 - ha spiegato Whitmarsh - sarà adattata ai nuovi regolamenti e sarà fatta in modo tale che sia Jenson che Lewis possano trarre il massimo da essa”.