McLaren F1: a Silverstone aggiornamenti cruciali

McLaren F1: a Silverstone aggiornamenti cruciali

Mancano solo pochi giorni al gran premio d'Europa, decima tappa del mondiale 2010 di F1 e la McLaren, leader in entrambe le classifiche, si prepara a portare in pista importanti aggiornamenti

da in Formula 1 2017, In Evidenza, McLaren F1, Team F1 2017
Ultimo aggiornamento:

    button_hamilton

    Pochi giorni ancora e la decima tappa del mondiale 2010 di F1 prenderà il via sul circuito di Silverstone, dove il pubblico è pronta a una sfida tutta all’inglese. A darsi battaglia per la gara di casa saranno infatti il campione del mondo in carica Jenson Button e l’attuale leader in classifica Lewis Hamilton. Ma il gran premio di Gran Bretagna sarà una tappa cruciale per tutti i team favoriti di questa stagione: la Red Bull dopo la ripresa a Valencia è pronta a rimontare la china, la Ferrari dovrà sparare le sue ultime cartucce per non tagliarsi definitivamente fuori dalla lotta al titolo e la McLaren confida negli ultimi aggiornamenti per mantenere la leadership.

    MCLAREN F1. Nonostante il primo posto in entrambe le classifiche, il team di Woking sa bene che la Red Bull rimane la monoposto da battere, specialmente ora che Sebastian Vettel sembra essersi svegliato e che si prepara a riprendersi la vetta. La chiave per vincere sul circuito di Silverstone e mantenere le prime posizioni sarà quindi rappresentata dagli aggiornamenti che la McLaren ha in programma di portare in pista nel prossimo appuntamento. A Valencia, gli inglesi sono stati infatti gli unici a non prevedere alcun miglioramento sostanziale, cavandosela comunque egregiamente, con un secondo e terzo posto, ma a Silverstone, sia Hamilton che Button sanno bene che i nuovi componenti risulteranno cruciali.

    JENSON BUTTON. Il nuovo pacchetto, che comprenderà anche il famoso doppio diffusore già visto sulle monoposto degli avversari, dovrà dare i suoi frutti il prima possibile: “Se guardiamo le ultime gare, sono in molti ad aver portato in pista nuovi aggiornamenti, primo fra tutti il diffusore messo a punto dalla Red Bull a inizio stagione”, ha dichiarato Button. “In molti si sono dimostrati più forti grazie ai nuovi componenti e, anche se in Spagna ci siamo guadagnati il podio, è importante migliorare ancora la performance se vogliamo combattere con la Red Bull, e non solo”. Il britannico campione in carica, ha confermato che il nuovo pacchetto risulterà fondamentale per il campionato e per il resto della stagione, tenendo presente che i componenti aggiuntivi non funzionano immediatamente e che sarà quindi necessario lavorare sugli stessi e trovare il giusto equilibrio con la vettura. “Speriamo sia tutto a posto per questo weekend”, ha proseguito Button. “Non possiamo permetterci di perdere nemmeno una gara quest’anno: dobbiamo essere costanti e lottare in prima fila, sempre”.

    JONATHAN NEALE. Ma a sollevare un pò di preoccupazione in casa degli inglesi ci ha pensato Jonathan Neale, direttore generale alla McLaren, che sostiene come il team non sia sicuro al cento per cento se gli aggiornamenti previsti porteranno a dei risultati già nel gran premio di Gran Bretagna, dichiarando inoltre come le prove libere saranno il banco di prova per il doppio diffusore.

    Nonostante i test in Spagna della scorsa settimana, Neale ha ammesso che il risultato è stato inconcludente e che il team si è concentrato principalmente sul’affidabilità. “Come in ogni test, alcune parti sono andate molto bene, altre ci hanno sorpreso”, ha riportato Neale. “Ovviamente non si è trattato di un vero e proprio test e visti il tempo e i chilometri ridotti a disposizione non siamo riusciti a compiere un settaggio completo, ma abbiamo raccolto il maggior numero di dati possibili. Sono fiducioso e voglio pensare che faremo dei passi in avanti, anche se è troppo presto per essere certi di ottenere tutti i risultati sperati”.

    680

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Formula 1 2017In EvidenzaMcLaren F1Team F1 2017