Melandri su Ducati a Jerez…inizio “così così”

Melandri su Ducati a Jerez

da , il

    marco melandri

    E’ andata decisamente bene alla Ducati nel 2007.

    In Campionato? Certo, ma soprattutto nel recruitment di un pilota come Casey Stoner.

    Seconda guida 2008: il “nostro” Marco Melandri.

    Bravo, certo, ma…

    …senza brillare (per adesso).

    I test di Jerez de la Frontera, fatti anche affinchè ogni pilota prenda maggior confidenza con le nuove moto, la GP8 nel caso di Macio, si stanno rivelando utilissimi per il pilota italiano che ancora fatica ad ingranare con la nuova moto.

    Oggi è stata una giornata lunga e faticosa – ha dichiarato Marco ma abbiamo portato a termine parecchio lavoro. Questa mattina abbiamo ripreso a lavorare sulle geometrie del telaio cambiando la distribuzione dei pesi fino a trovare una soluzione che mi piaceva e sulla quale ci siamo soffermati nel pomeriggio. A quel punto siamo passati alla regolazione delle sospensioni e anche questo lavoro è stato soddisfacente. Dato che ormai la temperatura era calata in maniera sensibile non ho potuto cominciare i test di gomme, lavoro al quale ci dedicheremo domani. Sono soddisfatto perchè il nostro obiettivo è cercare di capire la moto e se in diversi non avessero usato le gomme da qualifica, i tempi sarebbero molto più vicini“.

    Bene, è questo lo spirito giusto.

    Speriamo che duri e che porti risultati!