Mercato : “Gresini : La Ducati gioca sporco”

da , il

    Fausto Gresini - Presente e Futuro disturbati dalla Ducati

    Dopo la recente vittoria sul circuito di Philip Island ad opera di Marco Melandri, la fiducia e l’ottimismo sembrano tornare nel team Honda Gresini. Il team italiano non sta comunque passando un buon momento, visto il mancato accordo con uno sponsor per il 2007, e la Ducati sembra essere sulla porta per soffiare il pilota italiano Melandri, con un’offerta biennale che sfiora i tre milioni di euro a stagione.

    Fausto Gresini ha brevemente commentato la gara e la situazione :

    “Dopo la delusione di Sepang un risultato ci voleva, siamo tutti orgogliosi della squadra e di Marco. Le situazioni da affrontare non erano semplici ma noi abbiamo fanno tutto bene”. “E’ vero siamo una squadra Satellite ma non abbiamo nulla da invidiare ai team ufficiali. Quest’anno abbiamo già vinto tre gare, siamo secondi solo a Rossi sotto questo punto di vista”.

    … per poi infuriarsi per l’ostacolo Ducati :

    “E’ così tutti gli anni, lo hanno fatto anche con Sete Gibernau. Sparano in alto e rovinano il mercato…che poi tutti alla fine dobbiamo rincorrere. Comunque se il sistema è questo, vedremo. Noi faremo di tutti per tenere Marco con noi”.

    Il binomio Ducati – Gresini sembrava prospettarsi in un futuro dove, la squadra satellite Ducati, sarebbe stata affidata al campione iridato e non più al team Pramac – D’Antin. Secca però la smentita di Gresini.