Michael Schumacher: Mercedes team di ripiego

Michael Schumacher: Mercedes team di ripiego

Secondo il collaudatore Ferrari Marc Gene, il desiderio di Michael Schumacher era quello di correre in Formula 1 nel 2010 con la terza vettura di Maranello

da in Fanta F1, Ferrari F1, Formula 1 2017, In Evidenza, Mercedes F1, Michael Schumacher
Ultimo aggiornamento:

    Bando alle ciance, Michael Schumacher non è un traditore per il semplice motivo che, fosse stato per lui, avrebbe corso con la Ferrari. A tornare sull’argomento, già tirato in ballo più volte da Luca di Montezemolo, è il collaudatore Marc Gené che ammette:“Schumacher avrebbe corso con una terza vettura Ferrari”. Solo il regolamento ha quindi impedito il magico tris Alonso-Massa-Schumacher. Da ciò ne deriva che la scelta di andare in Mercedes GP è chiaramente un ripiego. L’unico modo per saziare la nuova fame di sfida ed adrenalina che ha investito il sette volte campione del mondo.

    SCHUMACHER FERRARI. Marc Gené mette nero su bianco, dalle colonna della sua rubrica su El Mundo, come è stato possibile il passaggio di Michael Schumacher alla Mercedes GP. Lo spagnolo spiega che la Ferrari ha provato in tutti i modi a convincere le altre scuderie a schierare una terza vettura per il tedesco ma con esito negativo. Non essendoci riuscita, non ha potuto negare al suo pilota più titolato di sempre di proseguire nei propri desideri accasandosi altrove.

    “Senz’altro fa male a noi della Ferrari vederlo con una divisa diversa perché lui e’ parte integrante della miglior fase della nostra storia - ha ribadito Gené – Sono convinto che se il regolamento avesse permesso una terza monoposto Michael sarebbe con noi il prossimo anno”.

    PRONOSTICI F1. Andare nel team campione del mondo in carica non è male come ripiego. il binomio Schumacher-Mercedes fa paura agli avversari ma non scatena più di tanto i bookmakers. Ad eccezione di qualche caso sporadico, le società di scommesse vedono Lewis Hamilton come uomo da battere. Dietro di lui Fernando Alonso. Solo terzo Michael Schumacher che, comunque, a 41 anni suonati riscuote più credito del campione del mondo in carica Jenson Button (nonostante guidi la stessa macchina del superfavorito Hamilton), del ferrarista Felipe Massa e del compagno di squadra Nico Rosberg.

    379

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fanta F1Ferrari F1Formula 1 2017In EvidenzaMercedes F1Michael Schumacher