Michael Schumacher: prepotenza da numero 3

Michael Schumacher incontrastato leader della Mercedes GP

da , il

    Ross Brawn grande genio. Ma come credergli quando dice che Michael Schumacher e Nico Rosberg avranno lo stesso trattamento? Prima che arrivasse il sette volte campione del mondo sembrava che il mondo Mercedes ruotasse attorno al giovane Nico. Messe le mani sul fenomeno di Kerpen, al piccolo Rosberg è stato riservato un trattamento degno solo di un Verstappen qualunque. Meno di Barrichello, insomma. Dopo aver idolatrato Schumacher in mille forme, infatti, Ross Brawn è pronto all’ennesima umiliazione: togliere il numero 3 a Rosberg per darlo all’ex Ferrarista. Motivo? La scaramanzia di quest’ultimo.

    MERCEDES GP. “Ross sa che preferisco correre con numeri dispari”, ha dichiarato Michael Schumacher ricordando che tutti i suoi successi sono arrivati con l’1, il 3 o il 5 stampato sul musetto. Un’affermazione che diventa un comando. Prontamente eseguito. In una disciplina dove ci si vanta di far viaggiare la tecnologia a velocità supersoniche, come fa ad entrarci la scaramanzia? Non so rispondere a questa legittima domanda. Se, però, la richiesta arriva dal più vincente di tutti i tempi, forse qualcosa anche la cabala conta davvero. Il problema, però, non è tanto la credibilità dell’osservazione numerologica quanto il conseguente declassamento di Nico Rosberg. Una scelta senz’altro di cattivo gusto per un pilota – Schumacher – che, come abbiamo già avuto modo di sottolineare, dovrebbe prendere un po’ più coscienza delle conseguenze, a livello d’immagine, delle proprie azioni.

    MICHAEL SCHUMACHER. La richiesta è stata inoltrata alla FIA che crediamo non opporrà resistenza. Nico Rosberg, quindi, avrà il numero 4 e Schumacher il 3. Tante volte non bastassero il blasone, l’esperienza, il carisma o le prestazioni in pista per decidere le gerarchie, i numeri aiuteranno? Altra osservazione: visti i tanti punti di domanda attorno alla competitività del 41enne di Kerpen, non sarebbe stato più saggio fare un ritorno in punta di piedi?