Michael Schumacher, una casa da sogno!

E’ stata ultimata la casa di Michael Schumacher

da , il

    E’ stata ultimata la casa di Michael Schumacher. Per la modica cifra di 40 milioni di Euro, il sette volte campione del mondo si è costruito un castello in riva al Lago di Ginevra in Svizzera.

    E, come se non bastasse, riesce persino a non pagare le tasse!

    I suoi vicini di casa sono gente come Phil Collins, Roger Moore, David Bowie e Celine Dion. All’interno dell’edificio vi è ogni genere di lusso e di comfort dalla piscina alla beauty farm, passando per la sala con immenso camino, fino ad arrivare al bunker antiatomico e ad un sofisticatissimo sistema di sicurezza che unisce la videosorveglianza a tappeto con dei sensori di calore e di movimento.

    Tra le stanze più interessanti c’è l’ufficio di Michael Schumacher, posizionato proprio nella torre principale, la galleria dei trofei conquistati in carriera (non pochi) e chicca delle chicche, la stazione di rifornimento. Tra Ferrari, Maserati, Bentley e il personalissimo elicottero, Schumi non può certo rischiare di restare a secco!

    A turbare i sogni dorati del Kaiser, però, ci si sono messi quelli della sinistra svizzera. Che ci faccia la sinistra da quelle parti non è ancora chiaro, fatto sta che una certa ala del parlamento elvetico ha portato nuovamente all’ordine del giorno il problema dei tanti stranieri ricchi che… non pagano le tasse! La bizzarria sta nel fatto che Schumacher risulta ufficialmente “disoccupato” e quindi paga una cifra attorno al 4% di tasse (anziché il 53% che gli spetterebbe se vivesse in Germania).

    Povero Schumi. E pensare che aveva appena finito di dire:“Sono molto contento di potermi rifugiare nel mio castello. Non vedo l’ora di godermelo con Corinna, Mick e Gina Maria. E’ stato molto stressante costruirlo”.

    Foto | motorsport.com