Michael Schumacher:’Io in MotoGP? MAI!’

Michael Schumacher smentisce la sua volontà di correre in motogp

da , il

    Michael Schumacher:'Io in MotoGP? MAI!'

    Michael Schumacher in MotoGP nel GP del Mugello era un’idea stuzzicante per chi come noi si ciba di pane e motori. Ce n’era a sufficienza per tirar fuori un tormentone lungo qualche mese. Per fortuna, però, qualcuno è andato dal pilota tedesco a chiedergli conferme. E lui ha risposto chiaramente:”E’ impossibile”.

    C’è di più. Secondo alcune fonti pare che abbia letteralmente definito la notizia “una str..zata”. Insomma, capitolo chiuso e sondaggio già cambiato.

    Dubbie sspressioni colorite a parte, di sicuro Schumi ha riferito:“Sì, mi piace guidare le moto soprattutto per andare in giro con gli amici. Anche quando ho guidato in pista con la Ducati è stato fantastico ma da qui a correre in un Gran Premio ce ne passa”.

    Il tedescone è sempre lui. Giura amore eterno alla F1 e alla Ferrari e, a vederlo ancora in quella forma, assediato da giornalisti e fotografi come gli è capitato a Barcellona, per giunta con ancora addosso la tuta della Ferrari, ci ha dato l’impressione che il tempo fosse tornato indietro. Oscurato l’idolo di casa Fernando Alonso, ridimensionato il nuovo uomo dei record Lewis Hamilton e messo da parte l’erede Kimi Raikkonen, Schumi è tornato Kaiser per un giorno.

    “Non di più - ha tenuto a precisare con la sua solita modestia - mi piace girare ancora con la Formula 1 ma solo nei test ed anche questi è bene che li faccia solo ogni tanto”.

    Non è chiaro, però, se questa parsimonia sia necessaria per non mettere in imabarazzo queste nuove leve, per non far crepare di nostalgia i tifosi più romantici o per non far salire il rimpianto al diretto interessato.