Mick Schumacher: “Papà è mio idolo, sogno di vincere in F1″

Il figlio di Michael Schumacher, Mick, compie 18 anni e si appresta a debuttare in F3 per ripercorrere le orme del Kaiser

da , il

    Mick Schumacher, figlio di Michael Schumacher, ha ammesso di credere in una grande carriera come pilota di Formula 1 e che il suo grande sogno è quello di ripercorrere le gesta del padre diventando campione del mondo. 18 anni appena compiuti, Mick Schumacher si appresa a debuttare nella Formula 3 europea:“Il mio idolo è mio padre, perché è semplicemente il migliore. E’ un esempio per me ed il mio obiettivo è diventare campione del mondo di Formula 1. Attualmente sto facendo le cose a modo mio e non so cosa ci sarà nel mio futuro”, ha dichiarato all’emittente tedesca RTL. Ovviamente, anche in questa circostanza non ha aggiunto nessuna informazione sulle condizioni di salute di Michael Schumacher.

    Mick Schumacher: biografia del figlio di Michael

    Nato a Losanna in Svizzera nel 1999, Mick Schumacher è il primogenito di Michael Schumacher nonché unico figlio maschio. Ha sempre vissuto all’ombra del padre tant’è che nelle sue prime uscite sui kart nel 2008 usava il cognome della madre (Corinna Betsch) per non farsi notare troppo e tenere lontane le pressioni. L’esordio sulle monoposto a ruote scoperte risale nel 2015 con la ADAC Formula 4 in cui ottiene una vittoria ed un podio chiudendo al decimo posto finale. Nel 2016 ci riprova collezionando 5 successi, 4 pole position e 12 podi su 24 gare che gli valgono il secondo posto finale. Contemporaneamente, partecipa anche alla Formula 4 italiana chiudendo ugualmente al secondo posto in classifica e racimolando lo stesso numero di vittorie. Nel 2017 farà il debutto nella Formula 3.

    Mick Schumacher: futuro in Ferrari o Mercedes?

    Di lui si parla un gran bene dal punto di vista caratteriale e umano. E’ un ragazzo umile, educato e desideroso di imparare. Ha già fatto più volte visita alla Ferrari ma non è mai entrato nella Ferrari Driver Academy probabilmente anche per non creare troppe pressioni e aspettative sul suo conto. Ha anche flirtato con Mercedes, per cui non gli mancheranno le occasioni di trovare un sedile in Formula 1 qualora dovesse dimostrare di avere talento sufficiente. Ad oggi non è apparso un fenomeno assoluto del volante come il padre Michael Schumacher che iniziò vincendo un po’ di tutto sin dalle categorie minori.

    Michael Schumacher morto? Ennesima bufala: nessuna novità sulla sua salute

    No, non ci sono novità sulle condizioni di salute di Michael Schumacher. La moglie Corinna, il figlio Mick, la figlia Gina Maria e tutto il resto della famiglia ha sempre chiesto il massimo riserbo e quei pochi che sanno veramente quale lotta sta portando avanti il Kaiser, custodiscono gelosamente il segreto. L’unico fatto da segnalare è l’ennesimo atto di sciacallaggio portato avanti da alcuni giornali che, approfittando della scomparsa di uno zio di Michael Schumacher, hanno titolato “Morto Schumacher” per attirare l’attenzione dei lettori salvo poi scoprire che si trattava di un anziano parente dell’ex pilota di Formula 1.