Montezemolo su Kimi Raikkonen:”Anche Schumi beveva… per non parlare di Irvine!”

da , il

    Michael Schumacher Kimi Raikkonen, Montezemolo Irvine

    Nella cena di Natale in casa Ferrari di qualche giorno fa, il presidente di Confindustria Luca Cordero di Montezemolo ha parlato a ruota libera con i giornalisti ed ha toccato temi a 360 gradi. Di particolare interesse, comunque, è stato il suo commento su Kimi Raikkonen

    Secondo il presidente della Ferrari il 2007 sarà l’anno giusto per Kimi Raikkonen:“E’ un pilota che io ritengo molto adatto per la Ferrari. Kimi arriva al momento buono, è un pilota maturo pur essenso molto giovane, non è uno che sfascia le macchine. Spero che sia FORTUNATO. Non dimenticate che nel 2003 ci è andato vicinissimo contro di noi. Nel 2005, poi, con una macchina più affidabile avrebbe vinto il mondiale. Ha rotto cinque volte ed era sempre in testa. Ora deve capire che è il momento per conquistare il titolo. Kimi è arrivato nel posto giusto al momento giusto!”

    Tutto ciò, ovviamente, Massa permettendo:“Felipe va fortissimo già ora, ma magari andrà sistematicamente più veloce e potrà dare fastidio a Raikkonen. L’importante per me è, comunque, che vinca la Ferrari!”

    A chi gli ripete nuovamente la solfa del pilota che beve troppo. Montezemolo chiude con una battuta:“Non sarà certo un problema grave… Anche Eddie Irvine era allegrotto. Capita a tutti qualche volta di ubriacarsi. È successo pure a un ragazzo di Kerpen (Michael Schumacher, ndr), anche se si fa fatica a crederlo. Per Kimi non sono affatto preoccupato. È motivato, ha l’approccio giusto con la Ferrari ed è questo quello che conta!”.