Monza Rally Show 2014, Robert Kubica polemizza contro Valentino Rossi!

Robert Kubica si scaglia contro Valentino Rossi e gli organizzatori del "Monza Rally Show 2014"

da , il

    Monza Rally Show 2014, Kubica batte Valentino Rossi

    Robert Kubica è stato l’assoluto protagonista della giornata conclusiva del “Monza Rally Show” 2014. Dopo aver vinto il Rally in mattinata, rimontando lo svantaggio da Valentino Rossi, è riuscito a conquistare anche il “Master’s Show”, evento conclusivo ad eliminazione diretta, battendo ancora il pilota della MotoGP. A fine kermesse, Robert Kubica ha usato parole al vetriolo contro Valentino Rossi: “Valentino Rossi? ha corso una buona gara ma sinceramente non capisco che Fiesta avesse a disposizione. Durante il Mondiale WRC non ho mai visto la Fiesta andare cosi forte e con questo rumore”.

    Robert Kubica ha gettato dunque qualche sospetto, più che legittimo, sulle regolarità del Monza Rally Show: “Il Rally di Monza è qualcosa di caratteristico ma non è un Rally. È una manifestazione molto bella ma bisogna stare attenti perchè si fa molto presto a rovinarla. Se fosse stato un Rally vero e proprio sicuramente sarebbe andata diversamente. In questi tre giorni sono successe cose particolari.”

    L’ex pilota di Formula 1, passato ai WRC Rally negli ultimi anni, dopo aver rischiato l’amputazione del braccio destro durante una Speciale del Rally di Andorra ha spiegato le sue perplessità: “Sulla pista del Gran Premio ho perso moltissimo terreno perchè ci sono troppi rettilinei per essere un vero Rally. Valentino Rossi era molto più veloce di me in quei tratti e sinceramente non riesco a capire che Fiesta stesse usando. Nel Mondiale WRC 2014 la Fiesta non è mai andata cosi forte e con questo rumore!

    I sospetti di Kubica si basano sulla potenza reale del motore e che essa rispetti o meno il sistema di flangiature. Secondo il polacco la vettura di Valentino Rossi non aveva i parametri reali delle altre WRC e per questo motivo andava cosi forte sui rettilinei monzesi.

    Il “Rally Monza Show”, fin dalle prime edizioni, è sempre stato più uno Show che un Rally ma questi sospetti aprono diversi dubbi per il futuro. Se la competizione non ha regole precise e uniforme si rischia di perdere appeal e allontanerebbe i grandi campioni e sponsor da questa manifestazione. Valentino Rossi ha dunque barato? Ora la palla passa agli organizzatori dell’evento che dovranno cercare di fare chiarezza su questo argomento. Valentino Rossi aveva una Ford Fiesta “elaborata” che non rispettava appieno le regole del Mondiale WRC oppure Robert Kubica non è riuscito a spingere forte come il pilota di Tavullia?