Moto 250: delusione inglese per Marco Simoncelli

Marco Simoncelli, con la quarta posizione rimediata nel British GP, vede allontanarsi la possibilità di poter lottare al fine di conquistare il suo secondo titolo mondiale della classe 250cc

da , il

    Il campione del Motomondiale classe 250cc, dopo la pole position del sabato, conquista il quarto posto al Gran Premio di Inghilterra. Marco Simoncelli, nella gara vinta dal leader della classifica iridata Hiroshi Aoyama, perde punti importanti per la sua riconferma come campione della quarto di litro.

    Nonostante la partenza dalla prima fila, il nostro Simoncelli non è riuscito ad incidere sulla corsa di Donington e sulla classifica mondiale. A mettergli i bastoni tra le ruote ci ha pensato l’indiavolato Hiroshi Aoyama, il quale ha dominato l’appuntamento inglese della 250cc dalla prima all’ultima curva.

    Con questa vittoria, il centauro nipponico consolida la sua posizione di leader della classifica iridata con 159 punti, seguito da Alvaro Bautista a quota 144 lunghezze e da Super Sic che è terzo con 115.

    Tornando alla gara dell’italiano della Gilera, Simoncelli non ha neanche avuto la possibilità di salire sul gradino più basso del podio a causa dell’eroica resistenza di Mattia Pasini, il quale ha il merito di aver conquistato il terzo posto dopo un’uscita di pista.

    Quindi, con la quarta piazza ottenuta a Donington Park, il pilota romagnolo vede calare ulteriormente le proprie chance di riconfermarsi come campione del mondo della categoria 250cc.

    A questo punto della stagione e con questo ritardo di punti dalla leadership mondiale, Sic ha tutte le ragioni di questo mondo per ricriminare sulla sua prima parte di stagione, nella quale è stato pesantemente condizionato dal grave infortunio patito allo scafoide del polso destro.