Moto Market. Barbera: ho 20 anni, ma non ho una moto…

Moto Market

da , il

    hector barbera

    Pilota che viene, pilota che va in epoca di MotoMercato per la stagione 2008.

    Uno che, invece, non sembra andare (almeno a suo dire) è lo spagnolo Hector Barbera, quinto in classifica piloti nel Mondiale 250cc e in sella ad Aprilia che, quest’anno, per la settima volta, ha conquistato il Titolo Costruttori.

    Bene, bene. Se tanto mi dà tanto, si può dedurre che allora Barbera dev’essere già a posto per il prossimo anno.

    E invece no.

    Il piccolo spagnolo di 20 anni appena, in sella alla 250 del team Toth-Aprilia dal 2005, fa sapere di non aver intenzione di mollare la sua quarto di litro: “A vent’ anni non sono ancora un pilota finito. Spero tanto di poter andare avanti a correre in 250 e soprattutto continuare la mia collaborazione con il mio attuale team. Il mio obiettivo è lavorare bene per mantenere anche il prossimo anno un’ Aprilia ufficiale” ha confessato il centauro ad as.com.

    Temi che l’Aprilia possa aspettare a darti una moto ufficiale? Magari tra due anni?

    Può anche darsi, ma credo che due anni per valutare un pilota non sia tanto tempo. La mia prima stagione in 250 è stata sfortunata perchè contrassegnata da diversi alti e bassi. La frattura al braccio mi ha tolto dalle posizioni di chi lottava per il mondiale. Quest’ anno sono migliorato e sono quinto in classifica piloti, l’ anno prossimo potrei fare ancora meglio. Credo che il team non correrebbe nessun rischio a darmi un’ Aprilia ufficiale“.

    Se ciò non accadrà, tornei a correre in 125?

    Spero che non accada. Non posso pensarlo“.

    Sul sito ufficiale di apriliaracing, intanto, leggiamo una piccola biografia di Hector:

    HECTOR BARBERA

    Come accade spesso, anche Hector Barbera ha ereditato la sua passione per le moto dal padre. Sin da piccolo, Hector ha cullato il sogno di poter diventare uno dei protagonisti delle due ruote. Oggi, tra i migliori piloti della 250, Barbera ha uno stile di guida più pulito, composto. Non manca l’aggressività, che ha fatto vedere soprattutto nel 2004, quando ha lottato per la conquista del campionato del mondo della 125 in sella ad una Aprilia del Seedorf Team. In quella stagione il diciassettenne Hector Barbera è stato protagonista di rimonte fenomenali e di gare sempre in lotta per la vittoria. Il 2005 è stato l’anno del debutto in 250. Hector ha fatto del suo meglio per fare esperienza in vista di una stagione 2006 da protagonista. Grinta e carattere non mancano e Hector è uno di quei piloti particolarmente adatti all’Aprilia 250.

    “La passata stagione è stata contrassegnata da diversi alti e bassi, la frattura al braccio mi ha tolto dalle posizioni di chi lottava per il mondiale – ha commentato Barbera – ma per il 2007 sarà tutto diverso. Il mio capo tecnico Rossano Brazzi non ha bisogno di presentazioni, con la sua grande esperienza preparerà la moto, che già di suo è fantastica, nel miglior modo possibile ”.

    Il 2007 attende risultati importanti da inserire nel palmares già importante di questo giovane pilota spagnolo. Hector ha iniziato a vincere nel 1995 e nel 1996, ottenendo il titolo di Campione Valenciano di Motocross. Sempre in sella a moto dalle ruote artigliate, Barbera partecipa nel 1997 e 98 alla categoria Junior del Campionato spagnolo di motocross, ottenendo rispettivamente il 3° ed il secondo posto finale. Nel 1999 cambia terreno passando dalla polvere all’asfalto del Campionato Nazionale Formula Airtel, che terminerà in quarta posizione. Lo stesso anno prenderà parte anche al Campionato Spagnolo di Velocità (CEV), che lo vedrà finire la stagione nei primi 10 in settima posizione. Il 2000 è l’anno delle soddisfazioni. Hector vince il Campionato Nazionale Formula Airtel e va sempre meglio nel CEV che lo vede terminare l’anno in quarta posizione. Di qui è tutto un susseguirsi di successi. Nel 2001 vince la Formula Bancaja de Campeones, nel 2002 debutta nel mondiale (14esimo) e contestualmente vince il Campionato Spagnolo Velocità 125. Nel 2003 è già uno dei protagonisti indiscussi del motomondiale, classe 125. Vince 2 gare, a Donington e a Motegi, e finisce la stagione al terzo posto. Il 2004 è l’anno più bello per Hector. In sella ad un’Aprilia 125 domina quattro gare (Mugello, Rio, Estoril e Valencia), contribuisce a far vincere ad Aprilia un titolo mondiale marche in 125 e termina la stagione sfiorando l’iride, sarà secondo.

    Hector Barbera è oggi un pilota ufficiale Aprilia Racing che corre per l’Aprilia Team Toth.

    Chissà il prossimo anno…