Moto2: a Jerez è Toni Elias il più veloce

Moto2

da , il

    Moto2. Test di Jerez de la Frontera. Lo spagnolo Toni Elias (Gresini Racing) è ancora una volta il più veloce.

    In una strana giornata in cui si sono alternati pioggia, vento e sole, l’ex pilota MotoGP ha fatto segnare il miglior tempo delle prove Moto2 (1’45”024) confermandosi uno dei principali pretendenti al titolo iridato della nova classe del Motomondiale.

    Alle sue spalle Yonny Hernandez (BQR Blusens) e Kenny Noyes (Jack&Jones by Antonio Banderas).

    Continua il rodaggio della nuova classe di mezzo del Motomondiale con i test sul circuito spagnolo di Jerez de la Frontera.

    E sulla pista di casa è Toni Elias il più veloce: lo spagnolo del Team Gresini Racing chiude la giornata di test con il tempo di 1’45”024, lasciandosi alle spalle Yonny Hernandez, talentuoso pilota colombiano del team BQR Blusens, e lo statunitense Kenny Noyes (Jack&Jones by Antonio Banderas).

    Sono contento anche se non siamo ancora pronti per l’inizio della stagione,” ha dichiarato Toni Elias alla fine del test, “Il tempo ci ha limitato, ma abbiamo fatto un buon passo in avanti rispetto a Valencia. Siamo stati rapidi sia sull’asciutto oggi che sul bagnato ieri, e questo è certamente positivo.

    Bene anche il sammarinese Alex de Angelis, quarto con 708 millesimi di ritardo dallo spagnolo, e i piloti del giovanissimo team tricolore Forward Racing (quinto Cluzel e sesto Corti).

    Thomas Luthi (Interwetten Moriwaki Moto2), Roberto Rolfo (Italtrans STR), Shoya Tomizawa (Technomag CIP) si piazzano rispettivamente in settima, ottava e nona posizione.

    Solamente decimo l’altro favorito al titolo mondiale Moto2, lo spagnolo del team Mapfre Aspar e campione del mondo classe 125 in carica Julian Simon.