Moto2: arriva il team di Jorge Lorenzo

Jorge Lorenzo - centauro del Team Fiat Yamaha nonché uno dei rivali più agguerriti di Valentino Rossi nella lotta al titolo mondiale della MotoGP - ha deciso di investire nella nuova categoria Moto2 "sponsorizzando" il team Laglisse nel campionato spagnolo della nuova classe di mezzo

da , il

    Jorge Lorenzo non si accontenta della MotoGP e crea un team tutto suo che correrà nella Moto2 spagnola: il compagno di scuderia di Valentino Rossi ha varato infatti la “Porfuera”, squadra che prende il nome dal nomignolo datogli dai suoi tifosi e che ha come pilota Enrique “Ricky” Cardus, nipote di Carlos Cardus, centauro della classe 250cc degli anni ottanta e novanta.

    Lo spagnolo della Yamaha non nasconde le ambizioni del neonato team e dichiara che vorrebbe farlo crescere un anno nel campionato iberico per poi farlo sbarcare già nel 2011 nel mondiale Moto2.

    Jorge Lorenzo – centauro del Team Fiat Yamaha nonché uno dei rivali più agguerriti di Valentino Rossi nella lotta al titolo mondiale della MotoGP – ha deciso di investire nella nuova categoria Moto2 “sponsorizzando” il team Laglisse nel campionato spagnolo della nuova classe di mezzo.

    La scuderia, secondo alcune voci, prenderà anche il nome di “Porfuera”, il soprannome dato al pilota iberico dai suoi tanti tifosi.

    Tutto questo viene fatto per aiutare l’amico centauro Ricky Carduz, che si è ritrovato appiedato dopo che il team Forward Racing gli ha preferito Jules Cluzel.

    Jorge Lorenzo gli ha trovato dunque posto nel team Laglisse e ha cominciato a pensare seriamente di usare questo suo piccolo passo quasi “da Team Manager” per gettare le basi per la creazione di una vera e propria scuderia ufficiale da far gareggiare nel Motomondiale: il prossimo step dovrebbe infatti essere quello di portare il “Team Porfuera” dal campionato spagnolo a quello mondiale Moto2.

    Jorge Lorenzo punta in alto. E speriamo di vedere presto le moto “Porfuera” sulle piste del Motomondiale.