Moto2: buon test per Alex De Angelis

La Moto2 finora ha parlato prevalentemente spagnolo, ma negli ultimi test si è finalmente visto anche qualche lampo italiano, anche se si tratta dell'italiano del sammarinese Alex De Angelis: l'ex pilota MotoGP, che ora corre per il Team Scot sabato, ha fatto registrare il miglior tempo e domenica si è portato al quarto posto nella classifica dei test di Jerez de la Frontera

da , il

    La Moto2 finora ha parlato prevalentemente spagnolo, ma negli ultimi test si è finalmente visto anche qualche lampo italiano, anche se si tratta dell’italiano parlato dal rider sammarinese Alex De Angelis: l’ex pilota MotoGP, che ora corre per il Team Scot nella giornata di sabato ha fatto registrare il miglior tempo e domenica si è portato al quarto posto nella classifica dei test di Jerez de la Frontera.

    Col tempo di 1’45”732, De Angelis si ritrova staccato di sette decimi dallo spagnolo Toni Elias, suo ex-compagno di squadra in classe regina.

    Alex De Angelis si fa finalmente sentire nei test della nuova classe di mezzo del Motomondiale.

    A Jerez de la Frontera il rider sammarinese – considerato uno dei pretendenti al titolo iridato della nuova categoria Moto2 – ha fermato il cronometro a 1’45”732, stabilendo il quarto tempo delle prove (a circa sette decimi da Toni Elias) e mostrando una confidenza crescente con la sua moto Scot GP210 e una sempre maggiore competitività in pista.

    Nonostante le varie problematiche riscontrate devo dire che il quarto tempo di oggi è molto positivo. Anche se abbiamo girato poco in condizioni completamente asciutte siamo riusciti a notare altre modifiche importanti da apportare prima dei prossimi test a Jerez di fine mese,” ha dichiarato De Angelis, “Il quarto tempo è buono perché registrato in assetto da gara con le gomme più dure. Con quella morbida purtroppo non abbiamo girato perché la pioggia ci ha ostacolato, quindi dovremo attendere i prossimi test per verificare il reale potenziale.

    Ma De Angelis non è il solo a difendere i colori nazionali in Moto2: nei test hanno fatto molto bene anche Claudio Corti, pilota italiano del team tricolore Forward Racing, e il suo compagno di squadra, il francese Jules Cluzel.