Moto2 Germania: Andrea Iannone ancora in pole

Andrea Iannone si conferma il pilota più in forma della Moto2 e anche nelle qualifiche del Gran Premio di Germania si mette dietro tutti e, con un tempo di 1'24''982, conquista la quarta pole su cinque gran premi

da , il

    Andrea Iannone - Moto2

    Sul circuito di Sachsenring l’italiano Andrea Iannone (Team Speed Up) conquista la pole position del Gran Premio di Germania 2010 della classe Moto2: il pilota abruzzese gira in 1’24”982 e chiude davanti al tedesco Arne Tode (Suter) e agli spagnoli Toni Elias (Moriwaki) e Julian Simon (Suter).

    Seconda fila per Simone Corsi (Motobi), che ha realizzato il sesto tempo, mentre Roberto Rolfo con la Suter partirà dodicesimo.

    Per Andrea Iannone si tratta della quarta pole nelle ultime cinque gare.

    Andrea Iannone si conferma il pilota più in forma della Moto2 e anche nelle qualifiche del Gran Premio di Germania si mette dietro tutti e, con un tempo di 1’24”982, conquista la quarta pole su cinque gran premi.

    L’italiano sicuramente domani in gara si vorrà riscattare dell’ingenuità commessa a Barcellona, errore che gli è costato una dura penalità che non gli ha permesso di vincere un gran premio già teoricamente suo. Iannone grande favorito al Sachsenring, dunque, ma il rider di Vasto dovrà difendersi dagli assalti dei soliti spagnoli Toni Elias e Julian Simon, nonché dalla sorpresa di oggi, Arne Tode del Racing Team Germany.

    Gli altri protagonisti del campionato Moto2 non sono lontani: Shoya Tomizawa è ottavo, mentre Roberto Rolfo è fuori dalla top ten (dodicesimo tempo) ma nelle libere ha dimostrato di poter fare di meglio.

    Poco entusiasmanti le posizioni degli altri italiani: 16° posto per Alex Baldolini, 23° per Claudio Corti, 24° per Raffaele De Rosa e 39° per Niccolò Canepa.