Moto2: il Team Aspar in pressing su Aprilia

Moto2: il Team Aspar in pressing su Aprilia

La rinuncia dell'Aprilia a competere in Moto2 sta causando una serie di piccole scosse telluriche nei team che preventivano di partecipare alla nuova classe con moto preparate dalla casa di Noale

da in Moto2
Ultimo aggiornamento:

    La rinuncia dell’Aprilia a competere in Moto2 sta causando una serie di piccole scosse telluriche nei team che preventivano di partecipare alla nuova classe con moto preparate dalla casa di Noale. Su tutti, l’ambizioso Team Aspar di Julian Simon e Mike Di Meglio.

    Giorni cruciali per il progetto Aspar-Aprilia-Moto2. In seguito al comunicato in cui Aprilia ha ufficialmente “rotto” con la nuova classe del Motomondiale ha mandato in fermento il Team Aspar, che ha puntato molto sulla Moto2 con l’ingaggio del campione della 125 Julian Simon e del francese Mike Di Meglio: il suo Team Manager Jorge Aspar Martinez sarà martedì a Noale per capire se c’è qualche possibilità si continuare la collaborazione (lo spagnolo vorrebbe rilevare l’intero progetto Moto2 di Aprilia e gestirne le moto). Altrimenti, il team iberico opterà per altre soluzioni, come il cambio di fornitore (che però non piace agli sponsor)… Ma il tempo stringe, poiché le moto dovrebbero essere in pista già a dicembre.

    Onestamente, ho ricevuto la notizia con sorpresa.

    Credevo che il progetto era in via di sviluppo, e abbiamo deciso di andare avanti con Aprilia per il nostro arrivo in Moto2,” ha dichiarato Martinez, “Poiché non vi è alcun dubbio che il marchio italiano ha una vasta esperienza. Martedì prossimo insieme a Gino Borsoi mi recherò in Italia per ascoltare il leader di Aprilia, e vedere se c’è qualche soluzione.

    Se non si trovasse, immediatamente opteremo per altre possibilità,” ha continuato lo spagnolo, “Quello che è chiaro è che punteremo al progetto più affidabile, e che sia Julian Simon che Mike Di Meglio, entrambi campioni del mondo della 125, meritano il miglior materiale per cercare di lottare per il titolo. Inoltre, non possiamo perdere la fiducia dei nostri sponsor.

    348

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Moto2