Moto2: incidente Wilairot, il pilota sta meglio

Il pilota tailandese Ratthapark Wilairot - coinvolto nei giorni scorsi in un incidente motociclistico - sta meglio: le notizie giunte dal reparto di terapia intensiva del Bamrungrad Hospital di Bangkok sono confortanti e parlano di sei settimane di recupero

da , il

    Ratthapark Wilairot

    Il pilota tailandese Ratthapark Wilairot – coinvolto nei giorni scorsi in un incidente motociclistico – sta meglio: le notizie giunte dal reparto di terapia intensiva del Bamrungrad Hospital di Bangkok sono confortanti e parlano di sei settimane di recupero.

    Wilairot era stato vittima di uno schianto in moto per le strade di Chonburi, vicino casa, incidente in cui ha perso la vita una amico che era alla guida del mezzo. Il pilota della Moto2, dopo essere stato soccorso in stato di incoscienza, era stato ricoverato all’ospedale di Bangkok in condizioni piuttosto gravi.

    Per fortuna però Ratthapark Wilairot migliora giorno ed Eduardo Perales, titolare del SAG Team, scuderia con la quale il pilota tailandese ha corso nel Motomondiale 250cc e Moto2, ha comunicato che Wilairot ha parzialmente aperto l’occhio sinistro, è vigile anche se non ancora in gradi di esprimersi, se non a gesti.

    E’ previsto che Wilairot resti in terapia per alcuni giorni ancora, ovvero fino a quando riprenderà a respirare (e parlare, prima di iniziare una riabilitazione di sei settimane. Secondo l’ultimo bollettino medico, non ci sarebbero comunque gravi danni fisici e cerebrali.

    Ratthapark non ricorda nulla dell’incidente notturno dove ha perso la vita il suo amico, ma dai rilevamenti l’impatto è stato violentissimo: Wilairot è stato sbalzato dalla moto ad una distanza di 20 metri, sbattendo il capo e perdendo subito conoscenza.

    Il 2010 della Moto2dopo la tragica morte di Tomizawa a Misano – si conferma un “anno nero” del motociclismo sportivo.

    Non ci resta che fare gli auguri a Wilairot, sperando di rivederlo presto in pista nella classe Moto2, dove correrà con i colori Thai Honda PTT Singha SAG.