Moto2: Julian Simon è fiducioso

Il Campione del Mondo 2009 della classe 125, lo spagnolo Julian Simon, si è dichiarato sereno e fiducioso per il suo futuro in Moto2, la categoria che ha ormai rimpiazzato la classica 250cc

da , il

    Il Campione del Mondo 2009 della classe 125, lo spagnolo Julian Simon, si è dichiarato sereno e fiducioso per il suo futuro in Moto2, la categoria che ha ormai rimpiazzato la classica 250cc.

    Simon correrà col Team Aspar di Aspar Martinez insieme al francese Mike Di Meglio ma, dopo il ritiro di Aprilia dalla Moto2 (la casa di Noale avrebbe dovuto fornire le moto al team) sta ancora “provando” altre motociclette per scegliere quale sarà il mezzo col quale lui e il suo team mate scenderanno in pista nel 2010.

    Lo spagnolo Julian Simon ha ricevuto il premio del club Turismoto “Pinguino de oro 2010″; durante la cerimonia di premiazione, il campione del mondo 2009 della ottavo di litro ha rilasciato alcune dichiarazioni riguardanti le sue prospettive per la prossima stagione nella neonata classe Moto2 e ha parlato della “questione moto” che si è creata nel Team Aspar dopo il ritiro di Aprilia dalla nuova categoria.

    Sono sereno e fiducioso, sarà una stagione molto bella e partiremo alla pari“, ha dichiarato Simon, “Abbiamo cominciamo bene, perché abbiamo una grande squadra. Ho provato diverse moto ed ho scelto quella che mi convinceva di più.

    Quello della moto con cui correre è uno dei tormentoni di questa pre-stagione: il ritiro dell’Aprilia dalla Moto2 ha mandato in crisi il Team Aspar (che aveva deciso di affidarsi alla casa di Noale per lo sviluppo del mezzo) costringendolo a una vera e propria odissea tra le diverse motociclette.

    E provando provando sembrerebbe che Julian Simon abbia scelto la RSV di Salvatore Giorladino e Riccardo Drisaldi, moto con la quale ha ottenuto il suo miglior tempo.