Moto2 Misano 2013, gara: Espargarò vince davanti a Nakagami e Rabat [FOTO]

Diretta della gara della Moto2 del Gran Premio di Misano

da , il

    pol espargaro gp qatar motogp 2013 fp1_thumb_e

    La gara della Moto2 si chiude con la vittoria di Pol Espargarò che, dopo buona parte della gara passata dietro a Nakagami, prova l’attacco vincente a due giri dal termine ed andrà a tagliare il traguardo proprio davanti al pilota giapponese e ad Esteve Rabat. Dietro a Rabat si è creato il vuoto in gara; il pilota più vicino al trio di testa è Thomas Luthi a circa 13 secondi di ritardo, mentre Scott Redding chiude in sesta posizione a oltre 15 secondi.

    Finisce in dodicesima posizione la gara di Mattia Pasini.

    ORDINE D’ARRIVO DEL GP DI MISANO CLASSE MOTO2:

    1. Pol Espargaro SPA Tuenti HP 40 (Kalex) 42m 47.098s

    2. Takaaki Nakagami JPN Italtrans Racing Team (Kalex) 42m 47.719s

    3. Esteve Rabat SPA Tuenti HP 40 (Kalex) 42m 48.913s

    4. Thomas Luthi SWI Interwetten Paddock Moto2 Rac (Suter) 43m 0.017s

    5. Dominique Aegerter SWI Technomag carXpert (Suter) 43m 2.023s

    6. Scott Redding GBR Marc VDS Racing Team (Kalex) 43m 2.221s

    7. Johann Zarco FRA Came Iodaracing Project (Suter) 43m 2.357s

    8. Xavier Simeon BEL Maptaq SAG Zelos Team (Kalex) 43m 7.467s

    9. Mika Kallio FIN Marc VDS Racing Team (Kalex) 43m 7.713s

    10. Nicolas Terol SPA Aspar Team Moto2 (Suter) 43m 11.733s

    11. Anthony West AUS QMMF Racing Team (Speed Up) 43m 15.747s

    12. Mattia Pasini ITA NGM Mobile Racing (Speed Up) 43m 16.271s

    13. Julian Simon SPA Italtrans Racing Team (Kalex) 43m 16.516s

    14. Marcel Schrotter GER Maptaq SAG Zelos Team (Kalex) 43m 16.556s

    15. Alex De Angelis RSM NGM Mobile Forward Racing (Speed Up) 43m 24.816s

    16. Jordi Torres SPA Aspar Team Moto2 (Suter) 43m 26.412s

    17. Randy Krummenache SWI Technomag carXpert (Suter) 43m 29.894s

    18. Axel Pons SPA Tuenti HP 40 (Kalex) 43m 30.036s

    19. Danny Kent GBR Tech 3 (Tech 3) 43m 35.320s

    20. Louis Rossi FRA Tech 3 (Tech 3) 43m 38.402s

    21. Franco Morbidelli ITA Federal Oil Gresini Moto2 (Suter) 43m 38.659s

    22. Gino Rea GBR Gino Rea Montaze Broz Racing (FTR) 43m 47.919s

    23. Steven Odendaal RSA Argiñano & Gines Racing (Speed Up) 44m 0.112s

    24. Azlan Shah MAL IDEMITSU Honda Team Asia (Moriwaki) 44m 1.066s

    25. Ezequiel Iturrioz ARG Blusens Avintia (Kalex) 44m 23.724s

    26. Rafid Topan Sucipto INA QMMF Racing Team (Speed Up) 1 lap

    27. Thitipong Warokorn THA Thai Honda PTT Gresini Moto2 (Suter) 1 lap

    VINCE ESPARGARO’!

    ULTIMO GIRO: Espargarò è ora in testa dopo aver superato nel giro precedente Nakagami. Vediamo cosa succederà in questo finale

    DOPO 24 GIRI continua a recuperare terreno Espargarò su Nakagami; mezzo secondo tra i due. Più staccato Rabat

    ORE 12:57 Espargarò velocissimo e fa scendere il suo distacco da Nakagami a meno di un secondo

    DOPO 22 GIRI: Luthi passa Redding e lo relega al 7° posto. In testa ormai si è fatto il vuoto e Rabat rischia di inserirsi nella lotta alla vittoria. Espargarò recupera su Nakagami e si trova ora a circa un secondo e mezzo.

    DOPO 20 GIRI: Posizioni invariate; dopo Rabat che è terzo a circa 3 secondi da Nakagami, c’è l’abisso. Aegerter, Luthi e Redding sono vicinissimi

    DOPO 18 GIRI tira e molla del duo di testa che si avvicina e allontana a giri alterni. Nakagami perde in alcuni momenti dando a Espargarò modo di recuperare, ma nel giro successivo riesce a riprendersi il vantaggio perso. Pasini intanto riguadagna una posizione

    DOPO 15 GIRI Redding perde molto terreno e si trova ora in settima posizione. Sempre Nakagami in testa, ma Espargarò lima qualche decimo di distacco dal leader della corsa

    DOPO 13 GIRI: risale Espargarò che guadagna qualcosa su Nakagami che guida sempre la corsa. Redding subisce il ritorno di Aergenter. Duello infinito tra i due

    DOPO 11 GIRI: caduta di Simone Corsi. Pasini sta perdendo sensibilmente terreno e scivola ora in decima posizione. In testa sempre Nakagami che aumenta il suo vantaggio. Rabat intanto stuzzica da dietro Espargarò. Sale un po’ anche Redding

    DOPO 9 GIRI: continua a guadagnare terreno Nakagami; Scott Redding sembra essersi liberato definitivamente di Aegerter.:

    1 NAKAGAMI T.Italtrans Racing Team Lap 8

    2 ESPARGARO P.Tuenti HP 40+1.650

    3 RABAT E.Tuenti HP 40+1.860

    4 REDDING S.Marc VDS Racing Team+2.127

    5 AEGERTER D.Technomag carXpert+2.747

    6 ZARCO J.Came Iodaracing Project+3.308

    7 LUTHI T.Interwetten Paddock Moto2 Racing+3.509

    8 PASINI M.NGM Mobile Racing+5.981

    9 SIMEON X.Maptaq SAG Zelos Team+6.114

    10 KALLIO M.Marc VDS Racing Team+6.580

    11 SIMON J.Italtrans Racing Team+7.963

    12 CORSI S.NGM Mobile Racing+8.220

    13 WEST A.QMMF Racing Team+8.671

    DOPO 7 GIRI: perde un po’ di terreno Scott Redding; Aegerter fa il giro veloce. Nakagami è ora primo e rifila mezzo secondo a Espargarò. Pasini risale di una posizione ancora; ora è 8°

    DOPO 4 GIRI: Aumenta il ritmo Nakagami e si avvicina pericolosamente a Espargarò. Redding intanto insidia Rabat da vicino, ma deve subire l’attacco di AEGERTER. Pasini risale di due posizioni ed è ora 9°

    DOPO 2 GIRI: Partenza fulminante di Espargarò che ora precede Nakagami e Rabat:

    1 ESPARGARO P.Tuenti HP 40 Lap 2

    2 NAKAGAMI T.Italtrans Racing Team+0.244

    3 RABAT E.Tuenti HP 40+0.767

    4 REDDING S.Marc VDS Racing Team+0.839

    5 AEGERTER D.Technomag carXpert+1.046

    6 SIMEON X.Maptaq SAG Zelos Team+1.647

    7 LUTHI T.Interwetten Paddock Moto2 Racing+1.801

    8 ZARCO J.Came Iodaracing Project+2.158

    9 SIMON J.Italtrans Racing Team+2.519

    10 PASINI M.NGM Mobile Racing+2.630

    11 KALLIO M.Marc VDS Racing Team+2.833

    12 SCHROTTER M.Maptaq SAG Zelos Team+4.040

    13 CORSI S.NGM Mobile Racing+4.240

    ORE 12:20 PARTITI! Attendiamo ora i primi passaggi sul traguardo!

    Ben ritrovati a tutti gli appassionati della Moto2! Pochi istanti e prenderanno il via i 26 giri della gara della media cilindrata.