Moto2: secondo giorno di test a Barcellona

Moto2: secondo giorno di test a Barcellona

Seconda giornata di test a Barcellona per la nuova categoria della Moto2: il più veloce è stato il giapponese Shoya Tomizawa (Team Technomage CIP), ma finalmente vediamo in pista uno dei favoriti al titolo iridato, lo spagnolo Julian Simon (Mapfre Aspar Team)

da in Moto2, Tutto Moto
Ultimo aggiornamento:

    Continuano a Barcellona i test ufficiali della Moto2, la nuova categoria del Motomondiale che da quest’anno prende il posto della classe 250.
    Nella seconda giornata di test il più veloce è stato (a sorpresa) il giapponese Shoya Tomizawa, pilota del Team Technomage CIP, con un tempo di 1’49”4. Dietro di lui Jules Cluzel (Forward Racing), Yonni Hernández (Blusens STX) e il campione del mondo della classe 125, Julian Simon (Mapfre Aspar Team).
    Roberto Rolfo – miglior tempo nella prima giornata di test – è caduto riportando la lussazione della spalla.

    Seconda giornata di test a Barcellona per la nuova categoria della Moto2: il più veloce è stato il giapponese Shoya Tomizawa (Team Technomage CIP), ma finalmente vediamo in pista uno dei favoriti al titolo iridato, lo spagnolo Julian Simon (Mapfre Aspar Team) campione del mondo in carica della classe 125: Simon ha fatto registrare il quarto tempo (1’49”8); solo undicesimo tempo, invece, per il suo compagno di scuderia, il francese Mike di Meglio.

    La giornata di prove è stata caratterizzata da numerose cadute: sono finiti a terra lo stesso Simon, Raffaele De Rosa e Roberto Rolfo, il più veloce del Day 1, che ha riportato la lussazione di una spalla.

    Test Barcellona Moto2 – Day2

    01. Shoya Tomizawa – Technomag-CIP – 1’49.4
    02. Jules Cluzel – Forward Racing – 1’49.6
    03. Yonni Hernández – Blusens STX – 1’49.6
    04. Julian Simon – Mapfre Aspar Team – 1’49.8
    05. Yuki Takahashi – Tech 3 Racing – 1’49.8
    06. Kenny Noyes – Jack&Jones by A. Banderas -1’49.9
    07. Roberto Rolfo – Italtrans STR – 1’50.0
    08. Claudio Corti – Forward Racing – 1’50.1
    09. Alex Baldolini – Caretta Technology – 1’50.3
    10. Dominique Aegerter – Technomag-CIP – 1’50.7
    11. Mike di Meglio – Mapfre Aspar Team – 1’51.0
    12. Sergio Gadea – Pons Racing – 1’51.0
    13. Mashel Al Naimi – Blusens STX – 1’51.2
    14. Fonsi Nieto – G22 HolidayGym – 1’51.2
    15. Scott Redding – Marc Vds Racing Team – 1’51.2
    16. Axel Pons – Pons Racing – 1’51.4
    17. Raffaele De Rosa – Tech 3 Racing – 1’51.5
    18. Thomas Luthi – Interwetten Moriwaki Racing – 1’51.8
    19. Robertino Pietri – Italtrans STR – 1’51.9
    20. Joan Olivé – Jack&Jones by A. Banderas – 1’51.9
    21. Stefan Bradl – Viessmann Kiefer Racing – 1’52.0
    22. Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – 1’52.8
    23. Vladimir Leonov – Vector Kiefer Racing – 1’52.9
    24. Yannick Guerra – G22 HolidayGym – 1’53.6

    388

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Moto2Tutto Moto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI