Moto2: vittoria emozionante di Tomizawa

Shoya Tomizawa (Technomag CIP) "entra nella storia" come il primo pilota a vincere nella nuova classe Moto2: il 19enne giapponese ha preso il comando verso metà gara ed è riuscito con gran margine a vincere davanti ad Alex Debon (FTR Aeroport de Castello Ajo) e Jules Cluzel (Forward Racing)

da , il

    Partenza spettacolare per la nuova classe Moto2: vince il diciannovenne giapponese Shoya Tomizawa (Technomag CIP) dopo una gara ricca di emozioni che ha visto Alex De Angelis (RSM Team Scot) e Stefan Bradl (Viessman Kiefer Racing) cadere dopo un contatto; fuori gioco anche Julian Simon ritiratosi subito per un problema alla frizione.

    Podio tutto spagnolo per la classe 125: vince Nico Terol davanti a Efren Vazquez e Marc Marquez.

    Shoya Tomizawa (Technomag CIP) “entra nella storia” come il primo pilota a vincere nella nuova classe Moto2: il 19enne giapponese ha preso il comando verso metà gara ed è riuscito con gran margine a vincere davanti ad Alex Debon (FTR Aeroport de Castello Ajo) e Jules Cluzel (Forward Racing).

    Quarto Toni Elias (Gresini Racing) e quinto Roberto Rolfo (Italtrans STR).

    Fuori gioco molti tra i grandi favoriti della vigilia: Anthony West si è ritirato, Alex De Angelis è uscito in barella dopo essersi scontrato con Stefan Bradl, il napoletano della Tech3 Racing Raffaele De Rosa è caduto e il campione del mondo della 125cc Julian Simon si è ritirato per dei problemi alla frizione.

    Lontanissimi dalle prime posizioni anche Iannone, Corti e Canepa.

    Nella classe 125 Nicolas Terol (Bancaja Aspar) vince una gara dominata dai rider iberici (ben cinque spagnoli nelle prime cinque posizioni!) andando a chiudere primo davanti Efren Vazquez (Derbi – Tuenti Racing) e Marc Marquez (Derbi – Ajo).

    Quarto posto per Pol Espargaro, quinto Esteve Rabat.

    Il primo (e unico al traguardo, dopo il ritiro di Marco Ravaioli e Lorenzo Savadori) tra i piloti italiani è Luca Marconi, ventiduesimo.