Moto3: Romano Fenati cacciato dallo Sky VR46, ecco i motivi della separazione

da , il

    Moto3: Romano Fenati cacciato dallo Sky VR46, ecco i motivi della separazione

    Uno dei temi più trattati e chiacchierati a Spielberg, durante il weekend che ha portato al Gran Premio d’Austria della MotoGP, è stata la sospensione di Romano Fenati dallo Sky VR46 Team. Il pilota, terzo nella classifica piloti della Moto3, non ha partecipato alla gara ed è stato ufficialmente escluso dai programmi futuri del team. Romano Fenati, nel 2017, doveva infatti passare in Moto2 e continuare nel suo percorso di crescita partito qualche stagione fa. Poi, dopo il comunicato del team e le dure parole di Valentino Rossi, sembra che il futuro di Fenati con lo Sky VR46 sia definitivamente al capolinea. Ma cosa è successo nel box del pilota ascolano? Quali sono stati i motivi della rottura tra le parti?

    Romano Fenati non è mai stato un pilota dal carattere ‘semplice’. Il giovane e talentuoso pilota ascolano, considerato tra i migliori della categoria, ha avuto in passato degli screzi con tecnici e colleghi. Ad inizio stagione, dopo il GP del Qatar, ha avuto un battibecco col compagno di team Niccolò Bulega, mentre in passato ha litigato con qualche tecnico delle sue squadre passate. Anche in questo caso, secondo diverse ricostruzioni riportate sui giornali italiani e stranieri, sembra che alla base della rottura con lo Sky VR46 ci sia stata una furiosa litigata prima con il tecnico delle sospensioni Pietro Caprara poi con Alessio “Uccio” Salucci, capo-squadra e amico fraterno di Valentino Rossi. Sembra che i due siano arrivati alle mani in zona hospitality e da li la decisione di sospendere il pilota ascolano per l’imminente Gran Premio d’Austria. Valentino Rossi, grande capo della VR46 Academy, non ha usato parole dolci a riguardo: “La sua esclusione non è stata presa a cuor leggero ma era inevitabile. Non siamo felici di quello che è accaduto – aveva spiegato il pilota della Yamaha – Quello che è successo mi fa dire che è stata una sconfitta perchè il nostro obiettivo era quello di far esplodere il talento di Fenati”. Che cosa succederà adesso? Fenati si è proposto al team Ongetta, mentre lo Sky VR46 ha deciso di puntare su Bagnaia per il debutto nella Moto2 2017.