Motocross MXGP Belgio 2015: Shaun Simpson domina su tutti

L'appuntamento belga del Mondiale Motocross 2015 ha visto Shaun Simpson aggiudicarsi entrambe le manche e vincere l'appuntamento

da , il

    Simpson al MXGP Lommel 2015

    La tappa belga del Campionato Mondiale Motocross ha visto Shaun Simpson sul gradino più ùalto del podio, dopo una gara combattuta ad un ritmo altissimo e dopo aver “dato la paga” ai piloti ufficiali. Sue entrambe le manche sulla pista di Lommel.

    Già dalle qualifiche Simpson ha dimostrato una costanza di rendimento ed un ritmo particolarmenti elevati, cose che unite alla concentrazione e forma mentis giuste gli hanno permesso di aggiudicarsi l’appuntamento belga del Campionato Mondiale di Motocross. La prima manche non ha visto assolutamente possibilità di rivalsa degli altri piloti, poichè Simpson ha guadagnato e mantenuto la prima posizione per tutta la durata della gara, mentre la seconda manche ha visto qualche difficoltà in più, ma con un identico risultato finale.

    Diverso il discorso per il favorito Romain Febvre, che si è dovuto accontentare dello scalino più basso del podio a causa di diversi errori ai quali è stato portato dal ritmo di gara incessante ed incalzante.

    Doppietta anche nella MX2, che ha visto Max Ansti trionfare a mani basse e senza alcuna difficoltà.

    Motocross 2015

    Questo weekend si disputerà il 14simo appuntamento con il Campionato del Mondo Motocross 2015, sul circuito di Lommel in Belgio. Con lo stop forzato di Cairoli a causa di un infortunio sarà Febvre a cercare di vincere, mettendo una seria ipoteca sul titolo.

    La gara

    Il circuito di Lommel è lungo 1.675 metri, tutti su fondo sabbioso, e sarà teatro di una gara che si prospetta interessante. Il pilota di casa è Desalle, motorizzato Suzuki, è rientrato da una sola gara e cercherà di vincere questo appuntamento dopo aver chiuso al terzo posto in Repubblica Ceca. Il favorito comunque è Febvre, che già ha portato a casa gran parte del titolo sfruttano assenze importanti come Cairoli (problemi alla spalla, ha dichiarato uno stop di 2 gare), Nagl e Villopoto.

    Dove seguire la gara

    La gara si disputerà Domenica 2 Agosto e sarà possibile segiure la MXGP direttamente su Italia 1. Alle 14.15 ci sarà il via della prima manche ed alle 17.10 il via della seconda. Sarà possibile seguire sulla rete Mediaseat anche la seconda delle due gare in programma per la MX2: andrà in onda alle 16.10, mentre la prima si disputerà alle ore 13.15 ma non sarà possibile vederla.