Motocross MxGP Usa 2015: Febvre conquista Glen Helen, Tony Cairoli 13°

Il Gran Premio degli USA è stato l'ultimo round del mondiale motocross MxGP 2015. Risultati, classifiche, immagini delle gare disputate a Glen Helen.

da , il

    Romain Febvre chiude alla grande la sua stagione vincendo anche il Gran Premio degli Usa. Per il rookie, vincitore del campionato, un’altra bella soddisfazione personale per completare in modo magnifico questa sua primissima stagione nella categoria. Il francese è riuscito ad aggiudicarsi otto Gran Premio dei 18 disputati per un complessivo di 15 gare vinte su 32. Numeri importanti e titolo di campione del mondo più che meritato per il giovane francese che a Glen Helen, dopo aver vinto Gara-1, si è accontentato del secondo posto per aggiudicarsi il trofeo del vincitore. Gara-2 è stata invece dall’americano Josh Grant. In pista c’era anche Tony Cairoli con la sua KTM. Il siciliano è tornato in pista dopo il lungo infortunio al braccio. In Gara-1 è riuscito a chiudere al quinto posto ma poi nella seconda manche ha deciso di alzare bandiera bianca per non correre rischi inutili. Il siciliano ha chiuso dunque col 13°posto e tornerà in pista nella prossima stagione per cercare di riprendere la corona di campione del mondo. In MX2 il titolo di campione è andato a Tim Gajser (Honda).

    Classifica Usa

    Classifica Usa

    Classifica Mondiale

    Classifica Mondiale

    Anteprima

    GP Usa Motocross MxGP

    Domenica a Glen Helen si correrà il Gran Premio degli Stati Uniti, ultimo atto del mondiale motocross MxGP 2015. Con il titolo piloti già assegnato al rookie Romain Febvre sarà interessante la lotta finale per l’assegnazione del titolo Costruttori. La Yamaha, in vetta al campionato, ha un grosso vantaggio di ben 24 punti sulla KTM e sembra molto improbabile una clamorosa rimonta nelle gare americane ma la casa austriaca però potrà contare sul ritorno in pista dell’ormai ex campione del mondo, Tony Cairoli. Il siciliano, dopo aver saltato gli ultimi 5 round stagionali per infortunio, ritornerà in pista durante il weekend di Glen Helen per cercare di regalare una gioia al suo team. Sfogliate le pagine per leggere l’anteprima e la programmazione televisiva per seguire il weekend di gara.

    Anteprima

    Il Gran Premio si preannuncia già spettacolare col nuovo campione del mondo che vorrà battere il vecchio per dimostrare ancora una volta tutto il suo talento. Cairoli, dal canto suo, vuole testare il suo stato fisico seppur sia un po’ amareggiato per la scelta fatta dalla Federazione Motociclistica Italiana di escluderlo dal “Motocross delle Nazioni 2015″ che andrà in scena nel prossimo weekend in Francia. Ad Ernée, come ormai stabilito da qualche mese, ci saranno infatti tre giovanissimi piloti a difendere i colori azzurri (Ivo Monticelli, Michele Cervellin e Samuele Bernardini) per buona pace degli esperti Tony Cairoli e David Philippaerts che sognavano di partecipare ma che saranno costretti ad assistere all’evento comodamente seduti sul divano di casa.

    Tornando al Gran Premio degli Stati Uniti, sarà anche interessante la possibile sfida tra i due piloti della Honda per il secondo gradino del podio iridato finale. Gautier Paulin dovrà tenere d’occhio il suo compagno di squadra Evgeny Bobryshev, che lo segue in classifica con un distacco di 27 punti. Anche nella MX2 c’è grande attesa per la sfida tra Tim Gajser e Pauls Jonass. I due piloti sono divisi da 18 punti e solo alla fine della seconda gara americana si saprà chi sarà il campione del mondo 2015.

    Programmazione televisiva

    Domenica 20 Settembre

    ore 23.10 Gara-1 MXGP in diretta sul canale televisivo Italia 2.

    Lunedi 21 Settembre

    ore 00.00 Gara-2 Mx2 in diretta sul canale televisivo Italia 2.

    ore 01.00 Gara-2 MXGP in diretta sul canale televisivo Italia 2.