Motogp 2008: Valentino Rossi campione se…

basta un podio per Valentino Rossi e il titolo mondiale

da , il

    Gli 87 punti di distacco in classifica mondiale non lasciano nessuna speranza a Casey Stoner di vincere il mondiale 2008 e la festa della tribu’ di Valentino Rossi probabilmente sara’ proprio in Giappone a Motegi, in occasione della gara in programma la prossima settimana.

    Anche nel caso di una vittoria del pilota australiano, al Dottore basta salire sul podio per aggiudicarsi il suo ottavo titolo mondiale. Se Stoner arriva secondo, a Valentino basta un ottavo posto e se Casey arriva terzo, al pesarese basterebbe la dodicesima posizione. Nel caso in cui Stoner non arrivasse tra i primi tre, per Rossi sara’ mondiale, indipendentemente dalla posizione finale.

    Questi calcoli sono importanti per le statistiche ma sicuramente i due piloti lotteranno per vincere il Gp come sempre: la classifica e’ troppo dalla parte del pesarese, che avra’ eventualmente altre gare per fare il ragioniere, in questa sara’ ancora “Dottore”.

    Il sesto titolo nella massima categoria permettera’ al pilota di Tavullia di superare il grande Mick Doohan e di raggiungere il mitico Giacomo Agostini in un altro record: vincere il campionato mondiale dopo due anni dall’ultima vittoria.

    Se siete dei tifosi incalliti della Ducati e sperate ancora nella rimonta di Casey Stoner, potete puntare su Bwin, la nota agenzia di scommesse on- line, che quota l’australiano a 10.00: con 10 euro di scommessa si vincerebbero 100 euro. Nessun commento sulla quota per Valentino Rossi vincente, che e’ di 1.01: probabilmente la quota piu’ bassa nella storia delle scommesse sportive.