Motogp 2009: e’ ufficiale il ritiro della Kawasaki

Motogp 2009: e’ ufficiale il ritiro della Kawasaki

come una doccia fredda arriva la notizia dell'ufficializzazione del ritiro della kawasaki dalla Motogp proprio nel momento in cui si sperava di risolvere la crisi grazie all'intervento della Dorna di Carmelo Ezpeleta

da in Dorna, Kawasaki MotoGP, MotoGP 2017, Primo Piano
Ultimo aggiornamento:

    Alla fine e’ arrivata la notizia dell’addio alla Motogp da parte della Kawasaki. Annunciato dagli ultimi giorni del 2008, la mancata ufficializzazione da parte della casa di Akashi aveva fatto sperare in un ripensamento magari dell’ultimo minuto con l’intervento di Carmelo Ezpeleta e una riunione con tutti gli altri costruttori, Ducati compresa. Niente da fare, la verdona non partecipera al campionato 2009.

    In una nota trasmessa dalla Kawasaki Heavy Industries Ltd ci sono le spiegazioni di questo clamoroso ritiro. La causa e’ quella che avevamo ipotizzato negli scorsi giorni: la pesante crisi economica, non solo del settore moto, che obbliga i vertici di Akashi ad abbandonare la competizione piu’ importante con un risparmio di 60 milioni di euro. Probabilmente anche le pessime prestazioni della ZX-RR hanno influito nella scelta dei manager giapponesi, anche perche’ si tratta di una potenza mondiale che produce le moto quasi per piacere, rispetto alla attivita’ prevalente che vede la Kawasaki impegnata nelle costruzioni di metro, di aerei, petroliere e equipaggiamenti per centrali nucleari. La Dorna aveva in mano un contratto fino al 2011 con la verdona ma i manager del Sol Levante pur di andarsene sono disposti a pagare anche le forti penali che gravano sul contratto.

    Ora si aprono diversi spiragli, soprattutto perche’ i 17 partecipanti al prossimo campionato sono troppo pochi e come numero minimo, a livello contrattuale con gli sponsor, ci vorrebbero almeno 18 partenti.


    Ma se da una parte la Kawasaki fa sprofondare la Motogp in una crisi mai vista, potrebbe essere proprio la ZX-RR la soluzione di tutto. Infatti sembrerebbe che le due moto di Akashi correranno la stagione che sta per iniziare non con il team ufficiale ma con il team Aspar di Jorge Martinez gia’ presente nel campionato 125 e 250cc.
    La disponibilita’ da parte dell’ex pilota spagnolo c’e', la necessita’ della Dorna pure.

    339

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DornaKawasaki MotoGPMotoGP 2017Primo Piano
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI