MotoGP 2011, Dovizioso: “Con questa Honda lotterò per il titolo”

Dovizioso amnìbisce ad un posto per la lotta al titolo iridato della MotoGP 2011 grazie ai progressi meccanici della Honda

da , il

    Dovi motogp 2011

    Ap/LaPresse

    Il centauro italiano, Andrea Dovizioso si prepara ad affontare la sua seconda stagione in sella alla Honda ufficiale del Team Repsol e considerati gli ottimi risultati dei test MotoGP effettuati in Malesia è convinto di avere una grande opportunità per lottare seriamente per la conquista del titolo mondiale: “credo che possiamo pensare al campionato perché abbiamo molte possibilità per farlo. La situazione è che al momento non sono così veloce come Pedrosa e Stoner, specialmente sui giri veloci ma anche un pò come ritmo di gara”.

    Dovizioso è pienamente soddisfatto dei test pre-season svolti sul circuito di Sepang e spinto dalle ali dell’entusiasmo ambisce ad un posto di contendente del titolo iridato della Top Class delle due ruote. Quando mancano ormai pochi giorni all’esordio del Motomondiale in Qatar che avverrà il prossimo 20 Marzo, il forlivese scalda i motori in vista della bagarre iridata e afferma di essere sicuro di poter disputare una buona stagione grazie al pacchetto tecnico-meccanico elaborato dal team Repsol: “abbiamo molte possibilità di combattere. Dobbiamo ancora migliorare e risolvere i problemi con l’anteriore, ma sono sicuro che faremo una stagione molto buona”.

    Dunque, anche se non è stato perfetto come i due compagni di sqaudra, Stoner e Pedrosa, Andrea crede di potersi giocare le sue carte nel confronto diretto in gara e far valere il proprio stile di guida. E sul nuovo Gran Premio del Qatar che durerà quattro giorni, il Dovi esprime il suo pensiero a proposito del cambiamento di orario: “non mi piace molto, perché è troppo lungo. Non credo che avere due giorni con una sola sessione è il modo migliore di lavorare, ma sarà lo stesso per tutti, quindi non sarà un grosso problema”.