MotoGP 2011, Hayden: “Ottimista per Le Mans”

Hayden si sente ottimista in vista dei recenti test che la scuderia ha svolto in Portogallo

da , il

    hayden lavoro fatto estoril

    Il secondo pilota della Ducati ufficiale, Nicky Hayden sembra essere soddisfatto del lavoro svolto dalla squadra negli ultimi test della MotoGP 2011 svolti tra le curve del tracciato portoghese di Estoril e spera in un buon risultato per il prossimo step del Mondiale: “abbiamo fatto dei buoni progressi perché siamo stati decisamente più veloci delle qualifiche del Gran Premio. Detto questo, anche gli altri sono progrediti molto”.

    Anche se non è riuscito ad entrare nella top five, Hayden ha dimostrato di essere arrivato pronto all’Estoril e nei test post Gran Premio, lo statunitense della Desmosedici ha dimostrato di vivere un discreto momonto di forma. La Ducati, tra le curve portoghesi, gli ha fatto provare una nuova ciclistica e il motore, portando Kentucky Kid a ottenere il suo miglior crono in 1.37.463, tempo molto vicino a quello fatto segnare dal suo team-mate Valentino Rossi, apparso in chiara difficoltà con il misero quinto posto portato a casa.

    Ma l’americano è consapevole che la strada per colmare il gap dai concorrenti della Honda e dalla Yamaha sarà ancora lunga e che questa, anche a causa dell’arrivo del Dottore e del prossimo ritorno ai motori 1000cc, sarà una stagione di transizione. Nel frattempo, il prossimo appuntamento con il Motomondiale sarà a Le Mans e lì potremo vedere se la Desmo ha fatto qualche progresso: “il nuovo telaio offre un feeling migliore sulle buche e buona stabilità in frenata mentre gli aggiornamenti del motore rendono il comportamento della moto meno aggressivo. Siamo ottimisti per la Francia”.