MotoGP 2011: Pedrosa a Barcellona solo in piena forma

Dani Pedrosa si dice incerto sulla sua partecipazione al Gran Premio che si correrà sul circuito di Barcellona, a causa del recuper dell'infortunio alla spalla

da , il

    Pedrosa ritorno barcellona

    Dani Pedrosa sta cercando di completare il recupero fisico dall’infortunio alla clavicola rimediato nell’ormai celebre contatto con Marco Simoncelli tra le curve del cicuito di Le Mans e si augura di poter tornare in piena forma per il prossimo appuntamento della MotoGP a Barcellona. Ma non è ancora possibile prevedere se il pilotaHonda sarà in grado di prendere parte al GP: “l’esperienza mi insegna che in questi giorni devo cercare solo di recuperare al meglio possibile e seguire alla lettera le raccomandazioni dei medici. La priorità è guarire per poter tornare in sella in buona forma fisica. Se sarà a Barcellona, tanto meglio, ma non abbiamo obiettivi definiti”.

    Dopo aver subito l’ennesima operazione chirurgica alla clavicola, Pedrosa rende noto dal suo blog personale che la riabilitazione procede secondo il programma stabilito dai medici e che non vuole sbilanciarsi e rischiare di rientrare a Barcellona in condizioni ancora precarie.

    Dani, che sull’espisodio con Simoncelli avrebbe preteso una punizione più severa dai giudici di gara, non vuole rischiare inutilmente, anche se il richiamo della gara casalinga davanti ai suoi tifosi è molto forte: “sono giorni tranquilli quelli che sto passando dopo l’operazione della settimana scorsa. Il dottore mi ha detto che devo stare a riposo assoluto per un’intera settimana. Non ho potuto muovere l’area interessata. Ho iniziato il lavoro con i fisioterapisti ed in questi giorni di riposo ho potuto godermi il Giro d’Italia”.