MotoGP 2011: Pedrosa in Svizzera per un controllo al braccio

Pedrosa parte per la Svizzera per farsi visitare da un luminare della medicina che analizzerà la condizione della clavicola operata durante lo scorso anno

da , il

    Pedrosa svizzera braccio

    Il terzo classificato del Gran Premio del Qatar 2011, Dani Pedrosa ha deciso di volare in Svizzera, da uno specialista per esaminare più a fondo il problema al braccio patito nelle ultime battute della corsa di Losail e che non gli ha consentito di lottare come avrebber voluto. Il dolore dovrebbe dipendere dalla frattura della clavicola avvenuta lo scorso anno nel GP del Giappone andato in scena tra le curve di Motegi e che lo ha costretto ad uno stop forzato.

    Il pilota spagnolo della Honda, Pedrosa, dopo aver manifestato preoccupazione per la tenuta del suo braccio, parte per la Svizzera per farsi visitare da un luminare della medicina che analizzerà la condizione della clavicola operata durante la scorsa MotoGP. Purtroppo per il numero 26 della HRC, il fastidio fisico non è emerso durante i test pre-mondiale svolti a Sepang e Losail, ma solo alla lunga distanza.

    Insomma, la clavicola del campioncino iberico ha ceduto all’improvviso e tutto il suo entourage è preoccupato perchè, senza questo fastidio, Pedrosa avrebbe lottato per la vittoria ad ogni gara. Invece, il futuro è quantomai incerto considerati anche i molti infortuni di Dani in carriera. Ricordiamo che l’ultima operazione alla quale si è sottoposto il centauro Honda è stata eseguita in Spagna dallo specialista, Xavier Mir che lo aveva curato anche in altre circostanze sfortunate.