MotoGP 2011: Pedrosa operazione alla spalla riuscita

Pedrosa è stato operato alla spalla dopo le difficoltà patite nei primi due gp del Motomondiale

da , il

    Pedrosa operato al braccio

    Il pilota spagnolo della Honda ufficiale, Dani Pedrosa è stato operato con successo al Teknon Medical Centre a Barcellona, per eliminare la compressione dell’arteria succlavia sinistra che lo ha condizionato nelle prime due gare della MotoGP 2011. L’intervento è stato eseguito da César Garcia-Madrid e da Joaquim Casañas, entrambi specialisti di chirurgia vascolare, per eliminare la compressione dell’arteria. Inoltre, sono state rimosse la placca in titanio e le viti della clavicola. L’arteria succlavia è stata anche separata dal tessuto fibrotico cicatriziale che circondava lo spazio costoclaveare.

    Pedrosa, dopo il consulto eseguito in Svizzera, è stato costretto all’operazione alla spalla dopo le difficoltà patite nei primi due GP del Motomondiale. Il centauro iberico della HRC del team Repsol aveva già annunciato la volontà di mettersi sotto i ferri e tornare ad essere competitivo per la lotta al titolo iridato che quest’anno sarò ancora più dura che mai con l’arrivo alla Honda di Casey Stoner.

    Dani rimarrà per le prossime 48 ore in ospedale e sarà sottoposto ad un trattamento con anti infiammatori e analgesici per alcuni giorni. La prossima settimana tornerà per un ulteriore consulto con i dottori per determinare insieme a loro la situazione post operatoria e la riabilitazione in vista della sua partecipazione al Gran Premio del Portogallo che si terrà ad Estoril il primo di Maggio.