MotoGP 2011: Pedrosa sotto i ferri dopo Jerez

Pedrosa ha deciso di operarsi perchp è preoccupato per la tenuta del suo braccio sinistro e che questo possa compromettere la sua corsa al titolo mondiale della MotoGP 2011

da , il

    Pedorsa operazione post jerez

    La spalla continua a dare problemi e Dani Pedrosa ha deciso insieme al suo staff di operarsi immediatamente dopo la gara di Jerez de la Frontera per risolvere i problemi al braccio sinistro riscontrati anche nel primo Gran Premio della stagione della MotoGP 2011 andato in scena sul tracciato internazionale di Losail. La decisione è arrivata a seguito delle visite alle quali lo spagnolo si è sottoposto nei giorni scorsi dal Dottor, Eusebio Sala Planell, specialista in chirurgia vascolare.

    Lo spagnolo della HRC, Pedrosa è preoccupato per la tenuta del suo braccio sinistro e ha deciso di operarsi sfuttando la sosta di un mese dovuta allo spostamento del Gran Premio del Giappone a causa del terremoto e nel quale spera di poter recuperare in tempo il tono muscolare della spalla per il terzo GP del 2011 che si correrà il prossimo primo maggio sulla pista dell’Estoril, in Portogallo.

    Il centauro iberico del Team Repsol non si aspettava di finire nuovamente sotto i ferri dopo l’incidente dello scorso anno ed espirme tutta la sua delusione per l’importante intervento al quale dovrà sottoporsi. “non è di certo piacevole dovermi sottopormi ad un nuovo intervento chirurgico, ma se non altro la notizia positiva è che sappiamo con certezza qual è la causa dei nostri problemi. Adesso penso soltanto a Jerez dove cercherò di fare del mio meglio nonostante l’attuale condizione fisica: spero in un aiuto dal pubblico che mi ha sempre supportato qui in Spagna”. Ricordiamo che la suddeta operazione è stata decisa dopo il consulto medico di Pedrosa in Svizzera.